Ginnastica, NCAA 2017 – Nichols, Skinner, Ohashi: è show da 10 perfetto! Ross e Kocian ok

Maggie-Nichols.jpg

Nel weekend si è disputata la nona giornata della NCAA, il campionato universitario statunitense. Mai come quest’anno si assisterà a grandi prestazioni e soprattutto con la presenza di nomi altisonanti, atlete che hanno gareggiato anche a Mondiali e Olimpiadi e che, dopo aver abbandonato l’elite, si sono date alle competizioni studentesche portando avanti contemporaneamente gli studi e lo sport.

Ricordiamo che ogni squadra gareggia ogni settimana, in testa a testa in casa o in trasferta: si utilizza ancora il 10 perfetto. Di seguito il quadro delle big scese in campo nell’ultimo fine settimana.

Maggie Nichols realizza un super 10.0 perfetto alle parallele e così, neanche a metà stagione, ha ottenuto il massimo punteggio su tutti gli attrezzi. Più volte medagliata ai Mondiali, Maggie si è esibita solo sugli staggi ma la sua Oklahoma è riuscita ugualmente a sconfiggere Michigan in uno scontro tiratissimo conclusosi 197.575 a 197.525.

Il 10.0 perfetto è arrivato anche per MyKayla Skinner. Medagliata ai Mondiali, la bella biondina si è scatenata al suo corpo libero ma si è esaltata anche a volteggio (9.950) e parallele (9.950), chiudendo con 9.750 alla trave (39.650 nel concorso generale). E la sua UTAH ha battuto Stanford per 197.500 a 196.275, nonostante la buona giornata di Elizabeth Price (9.925, 9.950, -, 9.950).

 

Nel derby statale, UCLA ha sconfitto California per 197.525 a 196.800 grazie all’apporto delle sue stelle più importanti. Kyla Ross si è messa in luce con un notevole 9.975 alle parallele a cui ha accoppiato 9.925 alla trave e 9.875. La storica Fierce Five conferma la sua elevata continuità, mentre Madison Kocian ha vinto l’all-around (39.325).

La Campionessa del Mondo e vicecampionessa Olimpica alle parallele ha ottenuto 9.825 sui suoi staggi, pregevole 9.900 al corpo libero, completano la sua gara 9.850 al volteggio e 9.850 alla trave.

Il palcoscenico di giornata è tutto per Katelyn Ohashi che stampa il 10.0 perfetto sui 10cm: l’unica ragazza capace di battere Simone Biles sul giro completato ha poi completato la sua fatica con il 9.925 al quadrato.

LSU ha invece sconfitto University of Floria per 198.150 a 196.600. Ruby Harrold si è esibita a volteggio (9.925) e parallele (9.875) affiancata da Lexie Priessman e Sarah Finnegn.

 

Lascia un commento

Top