Beach volley, World Tour 2017 Sydney. Tutto, o quasi, come a Shepparton

bawden-laird-18.3.2017.jpg

Si sono disputate nella notte le sfide dei sedicesimi, ottavi e quarti di finale del torneo 2 stelle femminile di Sydney. Pronostico rispettato, spettacolo tutto sommato modesto: quasi un remake del torneo di Shepparton di due settimane fa, visto che tre coppie su quattro che hanno raggiunto la Top4 sono le stesse del primo appuntamento australiano e la quarta è la grande delusa di Shepparton, Artacho del Solar/Ngauamo.

Canada, Germania e Australia le nazioni dominanti in questa poco esaltante parentesi australiana, in scena nei giorni della rinunci a di Roma che rende il World Tour sicuramente meno interessante dal punto di vista tecnico, anche se spingerà molte coppie di alto livello, Lupo/Nicolai su tutti, ad accelerare i tempi di preparazione per partecipare anche a qualche torneo 3 Stelle, fra cui Xiamen ad aprile, per evitare di concentrare tutta la stagione agonistica in un paio di mesi, poco più.

Tornando a Sydney Bawden/Laird si confermano coppia di riferimento del movimento australiano, raggiunte appunto da Artacho del Solar/Ngauamo, mentre altre conferme arrivano dalle favorite, le canadesi Gordon/Saxton e dalle immancabili tedesche Behrens/Schumacher. Nella notte le sfide decisive per il successo finale.

Questi i risultati dei sedicesimi di finale: Suzuki/Ishii (Jpn)-Körtzinger/Seyfferth (Ger) 0-2 (19-21, 21-23), Palmer/Grimson (Eng)-Rohkamper/Rohkamper (Aus) 0-2 (13-21, 14-21), Davis/Cockrell (Can)-Bartoli/Jenkins (Aus) 0-2 (18-21, 18-21), Take/Wada (Jpn)-Pavlik/Dowdy (Usa) 0-2 (17-21, 17-21), Mizoe/Hashimoto (Jpn)-Kendall/Mowen (Aus) 2-0 (21-12, 21-16), Tilley/Bain (Nzl)-Ingram/Link (Aus) 2-0 (21-12, 21-13), Beattie/Coutts (Sco)-Battaglene/Weiler (Aus) 2-1 (20-22, 21-16, 15-9), Artacho Del Solar/Ngauamo (Aus)-Quigley/Lindsay-Brown (Nzl) 2-0 (21-12, 22-20).

Così gli ottavi di finale: Bawden/Laird (Aus)-Körtzinger/Seyfferth (Ger) 2-0 (21-17, 21-16), Nezir/Cetin (Tur)-Rohkamper/Rohkamper (Aus) 1-2 (20-22, 21-15, 12-15), Dicello/Stockman (Usa)-Bartoli/Jenkins (Aus) 2-0 (21-11, 21-14), Gordon/Saxton (Can)-Pavlik/Dowdy (Usa) 2-1 (22-24, 21-16, 15-13), Strauss/Strauss (Aut)-Mizoe/Hashimoto (Jpn) 1-2 (21-13, 15-21, 7-15), Behrens/Schumacher (Ger)-Tilley/Bain (Nzl) 2-0 (21-17, 21-12), Bell/Palmer (Aus)-Beattie/Coutts (Sco) 2-0 (21-17, 21-13), Joe/Matauatu (Van)-Artacho Del Solar/Ngauamo (Aus) 0-2 (12-21, 12-21).

Questi i risultati dei quarti di finale: Bawden/Laird (Aus)-Rohkamper/Rohkamper (Aus) 2-1 (23-25, 21-15, 15-12), Dicello/Stockman (Usa)-Gordon/Saxton (Can) 0-2 (16-21, 21-23), Mizoe/Hashimoto (Jpn)-Behrens/Schumacher (Ger) 1-2 (21-16, 17-21, 16-18), Bell/Palmer (Aus)-Artacho Del Solar/Ngauamo (Aus) 1-2 (25-23, 20-22, 10-15).

Così domani le semifinali: Bawden/Laird (Aus)-Gordon/Saxton (Can) alle 0.04, Behrens/Schumacher (Ger)- Artacho Del Solar/Ngauamo (Aus) all’1.04. La finale per il terzo posto è in programma alle 4.04, la finalissima alle 5.04, ora italiana.

Tag

Lascia un commento

Top