Basket, Serie A 2016/17: i migliori italiani della 23a giornata. Cournooh MVP azzurro, Polonara e Della Valle non bastano a Reggio Emilia

Polonara-3-basket-Reggio-Emilia-Roberto-Muliere.jpg

Come ogni settimana ecco l’analisi delle prestazioni dei giocatori italiani nella giornata di campionato appena trascorso. Il titolo di MVP azzurro della 23° turno è sicuramente di David Cournooh, grande protagonista nel successo della Mia Cantù sulla Grissin Bon Reggio Emilia. Era la prima di Carlo Recalcati, al ritorno dopo oltre vent’anni, e il play azzurro ha fornito una grande prestazione, mettendo a referto 22 punti e contribuendo ad un successo che aiuta molto Cantù nella lotta salvezza.

Dalla parte opposta del campo in maglia Reggio Emilia ci sono due giocatori che si sono salvati dal tracollo della squadra di coach Max Menetti e sono Amedeo Della Valle ed Achille Polonara. Sono gli unici ad aver chiuso in doppia cifra nella propria squadra, segnando rispettivamente 21 e 20 punti. Reggio Emilia è in un momento difficile della sua stagione, ma due dei senatori hanno risposto presenti e già questo è un buon punto di partenza.

Continua indiscussa la marcia della capolista Olimpia Milano. Altra vittoria e altri due punti guadagnati sulle dirette inseguitrici, ora a -10 dalla corazzata di Jasmin Repesa. Contro Torino è arrivato un successo solamente nel finale di una partita che ha visto una buona apparizione da parte di Davide Pascolo (15 punti) e Awudu Abass (11). Per entrambi in questo periodo c’è l’occasione di giocare molto, come per Simone Fontecchio e Andrea Cinciarini, visti i tanti infortuni delle ultime settimane in casa Olimpia. Il più grave è stato quello di Zoran Dragic (crociato rotto e stagione finita) ma la società finora ha deciso di non andare sul mercato e di credere fortemente in Abass e Fontecchio.

Il miglior centro italiano del campionato è sicuramente Andrea Crosariol. Il lungo ex Bologna sta disputando un’ottima stagione in quel di Pistoia, con numeri che potrebbero riavvicinarlo anche alla maglia azzurra. Nell’ultima sfida contro Sassari (sconfitta di misura per i toscani), Andrea ha chiuso con una splendida doppia doppia da 17 punti e 12 rimbalzi.

In doppia cifra in termini di punti sono andati anche i due fratelli Vitali nel ko di Brescia sul campo di Capo d’Orlando, con il primo che ha chiuso con 13 punti ed il secondo con 10.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto Roberto Muliere

Tag

Lascia un commento

Top