Basket femminile, Eurolega 2017: Ekaterinburg domina anche gara 2 ed elimina Schio

basket-femminile-chicca-macchi-schio-roberto-muliere.jpg

Finisce l’avventura in Eurolega del Famila Schio. La squadra veneta cede anche in gara 2 alla corazzata russa dell’UMMC Ekaterinburg per 102-67. Un vero e proprio dominio per Diana Taurasi e compagne che si qualificano per le Final Four.

Proprio la giocatrice americana è la grande protagonista con 26 punti in appena 22 minuti di gioco. A Schio non basta l’ottima prestazione di Chicca Macchi, autrice di 21 punti, e anche quella di Cecilia Zandalasini (16), ormai protagonista anche ai livelli più alti del basket europeo.

Sulla partita c’è veramente poco da raccontare, perchè le russe dominano fin da subito e costruiscono un parziale di 14-3, che porta Ekaterinburg avanti alla prima sirena avanti 27-14. Schio ad inizio secondo quarto ha un sussulto d’orgoglio e arriva fino al -9 (18-27), ma immediatamente le russe riprendono il pallino del gioco e all’intervallo il tabellone segna 56-33 per Ekaterinburg.

I successivi venti minuti sono pura accademia con Schio che prova a giocarsela, ma lo strapotere della formazione russa è evidente. Lo scarto tra le due formazioni diventa sempre più largo ed Ekaterinburg supera anche il muro dei 100 punti

Questo il tabellino della partita

BERETTA FAMILA SCHIO– UMMC EKATERINBURG 67-102 (14-27; 19-29; 14-24; 20-22)

Schio: Martinez 4, Bestagno, Gatti, Miyem 8, Tagliamento, Anderson n.e., Masciadri 9, Zandalasini 16, Sottana 2, Ress 7, Macchi 21.

Ekaterinburg: Lyttle 8, Arteshyna 3, Belyakova 10, Torrens 7, Baric 6, Nolan 2, Vieru 5, Toliver 6, Petrakova 2, Taurasi 26, Meesseman 8, Griner 19.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

foto Roberto Muliere

Tag

Lascia un commento

Top