Basket, Champions League 2017: Venezia e Sassari in trasferta nell’andata dei quarti

Sassari-Basket-Valerio-Origo.jpg

Scattano i quarti di finale della Basketball Champions League e domani scendono in campo le due squadre italiane rimaste nella competizione. Saranno due impegni in trasferta per la Reyer Venezia e la Dinamo Sassari, che proveranno ad ottenere un buon risultato per poi giocarsi tutto nel ritorno in casa della prossima settimana.

Impegno in Turchia per Venezia, che se la vedrà con il Pinar Karsikaya, squadra ostica soprattutto davanti al proprio pubblico. Le due squadre si sono già affrontate nel girone iniziale della Champions League e il fattore campo è stato determinante: in casa la Reyer si è imposta 75-61, mentre al ritorno ha subito una pesantissima sconfitta di quaranta punti per 99-59. Entrambe le formazioni sono reduci dalla vittoria negli ottavi di finale di due derby: il Pinar ha superato il Besiktas, mentre Venezia ha avuto la meglio su Avellino. Il principale pericolo per la Reyer sarà J’Covan Brown, che sta viaggiando ad oltre 14 punti di media, ma attenzione anche all’ex Mike Green.

Nel destino europeo di Sassari c’è ancora la Francia. Dopo aver eliminato il Le Mans, ora la Dinamo se la dovrà vedere con un’altra formazione transalpina, il Monaco. Non ci sono precedenti tra le due formazioni, con i francesi che negli ottavi sono stati capaci di eliminare l’Aek Atene dopo aver perso all’andata di un punto. In totale il Monaco ha perso tre partite in tutta la competizione e ha avuto un cammino sicuramente più agevole di una Dinamo che ha sofferto tanto nel girone e poi nei sedicesimi è passata in maniera quasi miracolosa con i cechi del Nymburk. Il principale pericolo per Sassari sarà Dee Bost (oltre 12 punti di media), ma da tenere d’occhio c’è anche Nik Caner-Medley.

Questo il programma delle due partite

MERCOLEDI 22  MARZO

ore 18.00 Pinar Karsikaya – Reyer Venezia

ore 20.30 As Monaco – Dinamo Sassari

 

 

Foto Valerio Origo

Lascia un commento

Top