Baseball, World Classic 2017: Israele rullo compressore, Australia ancora viva

Corea_WBSC_Baseball_Premier-12.jpg

Seoul saluta il World Baseball Classic con la terza ed ultima giornata del gruppo A. Non si ferma la marcia di Israele, che si prende il primo posto del raggruppamento battendo per 4-2 la nazionale olandese nello scontro diretto per la vetta. Il team mediorientale, alla prima apparizione nel WBC, chiude dunque la prima fase con il record di 3-0. Olanda volenterosa, con un ispirato Jurickson Profar, dalla media battuta di .545 nel round robin, tramortita nel primo inning dal veemente avvio israeliano. Grazie a Freiman e Lavarnway Israele trova subito il bersaglio grosso, riuscendo ad amministrare il vantaggio nel corso del match.

Per entrambe le squadre il prossimo appuntamento sarà in quel di Tokyo, dove si uniranno alle prime due compagini del gruppo B, per dar vita ad una interessante seconda fase.

Salva l’onore la Corea del Sud. I padroni di casa piegano Taipei Cinese soltanto dopo il primo extra-inning con il punteggio di 11-8 (8-8 gli inning regolamentari). Vittoria che risulta però ininfluente, in seguito alle prime due sorprendenti sconfitte che hanno decretato l’uscita anzitempo del team numero 3 del ranking WBSC.

Passiamo a parlare proprio del girone B, dove l’Australia torna in gioco grazie alla netta e convincente affermazione su Cina, fanalino di coda del raggruppamento di Tokyo. Un 11-0 senza appello con il quale i Canguri riaprono il discorso qualificazione. Match equilibrato sino al terzo inning, momento in cui le mazze oceaniche rompono la resistenza degli asiatici. Due inning consecutivi da due punti, prima del 3-0 nel settimo e del big inning da 4 punti nell’ottavo, con James Beresford autore di un grand slam. Ottavo inning che ha messo la parola fine alla partita, a causa delle regole della competizione in merito al termine anticipato dei match. Australia che dunque può continuare a sperare nell’approdo al secondo round robin. Domani scontro diretto con Cuba, mentre per il già qualificato Giappone ci sarà la passerella contro Cina..

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Official Twitter WBSC

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top