Atletica, volo incredibile di Luvo Manyonga: show a 8.62, non si saltava così da 8 anni! 12^ atleta della storia così lontano

Manyonga.jpg

Luvo Manyonga ha riscritto la storia del salto in lungo! A Pretoria (Sudafrica) il 26enne è volato a 8.62m (+1.2 m/s il vento a favore): non si toccavano certe misure da addirittura otto anni, cioè dal 7 giugno 2009 con 8.74 firmato Dwight Philipps.

Un colpo di magia firmato dal vicecampione olimpico che, davanti al proprio pubblico, ha sfoderato una prestazione sbalorditiva e inattesa, diventando il 12^ atleta della storia in questa disciplina. Una performance letteralmente memorabile e che rappresenta anche il nuovo record africano, battendo il vecchio 8.50 di Kotso Mokoena. Naturalmente si tratta anche della miglior prestazione mondiale stagionale.

Manyonga vantava prima di oggi un personale di 8.46 realizzato un paio di settimane fa. Ora davanti a lui, nelle liste di tutti i tempi, ci sono solo dei mostri sacri come Mike Powell (record del mondo fissato a 8.95 nel 1991), Bob Beamon (8.90), Carl Lewis (8.87), Robert Emmiyan (8.86 del record europeo che risale al 1987), Larry Myricks, Erick Walder, Dwigh Philipps (i tre statunitensi appaiati a 8.74), Irving Saladino (8.73), Ivan Pedroso (8.71), Louis Tstaoumas (8.66), Kareem Streete-Thompson (8.63).

 

Tag

Lascia un commento

Top