Atletica, Europei indoor 2017: Floria Guei scende sotto i 52” nei 400 metri femminili, Pavel Maslak ancora re della prova maschile

Atletica-Pavel-Maslak-FB.jpg

Parlano francese i 400 metri femminili agli Europei indoor di atletica leggera, dopo la strepitosa vittoria della 26enne transalpina Floria Guei, con il primato personale di 51”90, precedendo all’arrivo la ceca Zuzana Hejnova, favorita, che ha fermato il cronometro dopo 52”42, appena un decimo in meno della polacca Justyna Swiety, bronzo. Quarto posto per la britannica Laviai Nielsen con 52”79, mentre è arrivata solo quinta la svizzera Lea Sprunger, primatista stagionale, che però non è andata oltre un deludente 53”08.

Tra gli uomini, la prova dei due giri è stata dominata come da pronostico dal ceco Pavel Maslak, autentico specialista delle gare indoor, e capace di tagliare il traguardo dopo 45”77, conquistando la medaglia d’oro, e chiudendo davanti al polacco Rafal Omelko (46”06) e all’olandese Limarvin Bonevacia, che timbra il primato nazionale in 46”26. Quarto il danese Benjamin Vedel, mentre gli spagnoli Lucas Bua e Samuel Garcia hanno concluso con lo stesso crono di 46”74.

Foto: pagina Facebook Pavel Maslak

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top