Hockey su pista, 14esima giornata serie A1. Inizia il girone di ritorno, impegni non proibitivi in trasferta per Fortemarmi e Lodi

DSC00369_1.jpg

Dopo due settimana di sosta in concomitanza con le festività natalizie, sabato sera ripartirà il campionato di serie A1 di hockey pista con la 14esima giornata che andrà ad inaugurare il girone di ritorno. La prima della classe, il Fortemarmi, inizierà in trasferta il suo 2017 sul campo del Valdagno, penultimo in classifica e in evidente crisi di risultati. Sulla carta i vincitori degli ultimi tre scudetti non dovrebbe avere problemi nel compiere il blitz in terra veneta, ma le variabili alla ripresa del torneo sono svariate e non si escludono sorprese.

Impegno leggermente più ostico ma tutt’altro che proibitivo per il Lodi, che insegue il Fortemarmi a quattro lunghezze di distanza. I lombardi giocheranno in trasferta a Sarzana, che ha agganciato in extremis il treno per le Final Eight ma possiede la terza peggior difesa del campionato e difficilmente riuscirà ad arginare l’attacco atomico dei vincitori della Supercoppa Italiana.

Quasi scontato, invece, l’esito del match tra il Viareggio e il Trissino, con i toscani smaniosi di riprendere la marcia trionfale interrotta prima della sosta sul campo del Fortemarmi, mentre il Breganze andrà a Sandrigo per portare a casa dal campo del fanalino di coda tre punti fondamentali per restare in scia ad un gruppo di testa a cui intende agganciarsi anche il Monza, scivolato indietro nelle ultime partite e costretto a vincere a Correggio per non perdere definitivamente contatto dai primi.

La matricola emiliana, tuttavia, non ha alcuna intenzione di restare impelagata nella lotta per non retrocedere e venderà cara la pelle per guadagnare terreno e tenere a distanza il Valdagno e il Cremona, quest’ultimo impegnato a Follonica contro la sorpresa più bella del torneo, finora sconfitta soltanto in un’occasione e quarta in classifica a soli 6 punti dalla vetta. A Giovinazzo, infine, i padroni di casa proveranno contro il Bassano ad incrementare il proprio bottino di punti e a rendere meno asfittica una classifica che ad oggi non fa dormire affatto sonni tranquilli.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: baldigabriele.com

Lascia un commento

Top