Curling: l’Italia maschile ottiene la qualificazione per i Mondiali Junior A

Curling-Marco-Onnis.jpg

La città svedese di Östersund ha ospitato nel fine settimana i Campionati Mondiali Junior B di curling 2017. Agli ordini dell’allenatore Simone Gonin, gli Azzurrini hanno ottenuto un risultato importante, ottenendo il terzo posto finale e dunque la qualificazione alla rassegna iridata della massima divisione, che si svolgerà a Gangneung, in Corea del Sud.

La formazione composta dallo skip Marco OnnisFabio Ribotta, Lorenzo Maurino, Davide Forchino e Marco Vespia, ha superato la fase a gironi con un bilancio di cinque vittorie ed una sconfitta, prima di battere ai quarti di finale la Slovenia per 6-3. In semifinale, l’Italia ha trovato la Cina, vincitrice con un travolgente 7-1 e poi medagliata d’oro in seguito al successo per 5-2 sulla sorprendente Turchia. Gli Azzurrini, invece, hanno affrontato la Germania nel match per il bronzo, uscendo vincitori per 5-2 grazie ai tre punti messi a segno nel settimo end.

Meno positiva è stata la prova della squadra femminile della skip Angela Romei, affiancata in quest’avventura da Barbara Gentile, Alice Gaudenzi, Giulia Mingozzi ed Anna Maria Maurino. Con due vittorie su sei incontri disputati, le Azzurrine sono infatti state eliminate nella fase a gironi. Il torneo è stato vinto dalla Scozia, che in finale ha superato per 7-4 la Turchia, mentre il Giappone ha chiuso terzo battendo per 6-3 la Cina nel derby asiatico.

giulio.chinappi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Marco Onnis (Facebook)

Lascia un commento

Top