Calcio femminile, Serie A 2016-2017: analisi, statistiche, pagelle e top 3 azzurre dell’undicesima giornata

verona_tavagnacco.jpeg

L’undicesimo turno del campionato di calcio femminile di Serie A è andato in archivio ed, con il nono e decimo che verrà recuperato il 14 e il 21 gennaio nella sua completezza dopo gli impegni sostenuti dalla Nazionale di Antonio Cabrini nel Torneo Internazionale di Manaus (Brasile), è il caso di parlare di dominio viola.

Ebbene si, la Fiorentina dell’accoppiata Sauro Fattori-Antonio Cincotta ha colpito ancora: 9 vittorie in altrettanti incontri, miglior attacco con 37 reti e miglior difesa con solo 3 subite. Dati che parlano chiaro sulla forza esibita dalle gigliate anche contro la sorpresa del campionato Res Roma. Una partita senza storia quella del “Bozzi” nella quale anche l’atteggiamento troppo remissivo delle ospiti ha aiutato la compagine toscana, assai convincente però nell’espressione del gioco. Successo che conferma, dunque, la leadership della Fiorentina (27 punti) davanti al Brescia, distanziato di 3 punti.

Le leonesse hanno iniziato il 2017 nel modo migliore possibile travolgendo a Torino il San Bernardo Luserna. Cinque le realizzazioni delle ragazze di Milena Bertolini (doppietta di Cristiana Girelli) ed illuminante la regia di Elisa Mele, iscrittasi inoltre al festival del gol biancoblu. Tiene il passo delle prime due classificate anche il Verona di Renato Longega, vittorioso 4-1 allo Stadio Olivieri, contro l’insidioso Cuneo. Protagonista dell’incontro la rientrante Manuela Giugliano, molto ispirata sia in fase di rifinitura che in quella realizzativa (doppietta). Successo importante anche in casa Mozzanica. Nonostante le condizioni del campo simili ad una pista di ghiaccio, le bergamasche hanno fatto loro l’incontro mettendo nel mirino in classifica generale la quinta posizione del Tavagnacco, sconfitto sorprendentemente a Como.

LE PAGELLE

Elisa Mele 7: non è Andrea Pirlo o Claudio Marchisio ma la Mele è una fonte di gioco determinante nello scacchiere del Brescia. Disegna calcio, rifinisce e conclude. La partita contro il San Bernardo Luserna è senza macchia.

Manuela Giugliano 8: 40 giorni d’assenza non si fanno sentire sulle spalle del talentino gialloblu. Una doppietta e tante altre giocate in assistenza alle compagne danno un connotato di eccellenza alla sua prestazione.

Melania Gabbiadini 7.5: decisiva, determinata ed onnipresente. Sono questi gli aggettivi più adatti per il capitano del Verona. Un gol, due assist ed un riferimento offensivo costante per le compagne. Poco altro da dire…

Cristiana Girelli 7: implacabile. Due angoli di Cernoia e due deviazioni letali.

Fiorentina 8: compattezza e bellezza. La viola è riuscita a trovare una sintesi perfetta tra ciò che è pratico e ciò che è spettacolo: 27 punti in 9 partite parlano chiaro.

San Bernardo Luserna 4: atteggiamento troppo passivo contro una squadra più forte. Constatare che il migliore in campo, tra le fila piemontesi, è l’estremo difensore Russo, vuol dire che c’è molto da lavorare.

 

TOP 3 AZZURRE

Per le motivazioni già espletate le migliori tre azzurre di giornata non possono che essere Giugliano, Gabbiadini e Mele.

 

Sabato, 07.01.2017 – 11. Matchday
events.png 14:34 h MOZZANICA S.ZACCARIA 3-1
events.png 14:34 h S.BERNARDO LU. BRESCIA 0 – 5
events.png 14:36 h AGSM VERONA CUNEO 4 – 1
events.png 14:36 h COMO TAVAGNACCO 2 – 1
Domenica, 08.01.2017 – 11. Matchday
14:30 h FIORENTINA RES ROMA 3-0
Sabato, 21.01.2017 – 11. Matchday
14:30 h CHIETI JESINA Rinv.

 

CLASSIFICA SERIE A

Rank Team Pts Pl W D L SF SA +/-
1 same (1) FIORENTINA 27 9 9 0 0 37 3 34
2 same (2) BRESCIA 24 9 8 0 1 25 10 15
3 same (3) AGSM VERONA 21 9 7 0 2 27 15 12
4 same (4) RES ROMA 20 9 6 2 1 20 9 11
5 same (5) TAVAGNACCO 19 10 6 1 3 30 21 9
6 same (6) MOZZANICA 18 9 6 0 3 24 16 8
7 same (7) CUNEO 12 10 4 0 6 12 16 -4
8 same (8) COMO 9 11 3 0 8 11 24 -13
9 same (9) CHIETI 7 8 2 1 5 10 22 -12
10 same (10) S.ZACCARIA 6 9 2 0 7 15 25 -10
11 same (11) JESINA 3 10 1 0 9 14 34 -20
12 same (12) S.BERNARDO LU. 3 10 1 0 9 8 35 -27

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina facebook Manuela Giugliano

Lascia un commento

Top