Biathlon, Coppa del Mondo Ruhpolding 2017: staffetta italiana senza Dorothea Wierer, quale obiettivo?

12341458_861095560674718_1741169037649412109_n.jpg

Domani la staffetta femminile italiana sarà priva di Dorothea Wierer, il suo elemento più forte, nella prova a squadre valida per la quinta tappa di Coppa del Mondo di biathlon 2016/2017, che si sta svolgendo a Ruhpolding, in Germania. Dove può arrivare il quartetto azzurro, privo anche di una veterana come Oberhofer?

Il lancio è stato affidato a Lisa Vittozzi: questo, in linea teorica, potrebbe essere il suo ruolo date le grandi abilità di tiratrice che possiede. A seguire Federica Sanfilippo, che si è dimostrata in palla ad Oberhof ma che potrebbe faticare a Ruhpolding a trovare gli stessi risultati a causa di un tracciato meno impegnativo. Terza frazione per Alexia Runggaldier, che deve far leva sulla precisione, mentre la rientrante Nicole Gontier si troverà in ultima frazione. L’incognita, per la valdostana, resta il poligono.

L’assenza di Wierer, che ha deciso di risposarsi in vista delle gare del week-end e dei prossimi appuntamenti internazionali, potrebbe responsabilizzare le compagne di squadre, che senza il salvagente della più forte capitana potrebbero trovare una propria dimensione a livello di Coppa del Mondo utile in ottica futura. 

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Foto: Serge Schwan – FISI

Lascia un commento

Top