Hockey su pista, decima giornata serie A1. Incroci thrilling tra le big, il Lodi può tornare a spiccare il volo

Hockey-Pista-Twitter-LegaNazionale-Hockey.jpg

Spettacolo assicurato nella decima giornata del campionato di serie A1 2016/17 di hockey su pista in programma sabato sera. Gli incroci tra le big del torneo potrebbero mutare profondamente le gerarchie in una competizione che finora ha faticato ad esprimere un potenziale dominatore della regular season. In vetta alla classifica si sono alternate Lodi e Fortemarmi, ma il loro rendimento altalenante ha consentito alle inseguitrici di restare attaccate al treno e di continuare a cullare sogni di gloria.

Il match clou del decimo turno sarà Monza-Fortemarmi. I padroni di casa sono reduci da un filotto di cinque successi consecutivi, mentre i toscani, dopo aver riconquistato il primato al termine di un sofferto inseguimento, hanno patito un’inattesa battuta d’arresto tra le mura amiche contro il Cremona. I favori del pronostico pendono comunque dalla parte dei campioni in carica, ma una vittoria del Monza non sarebbe affatto una sorpresa.

Altrettanto interessante sarà la sfida tra Viareggio e Follonica, un derby toscano che vedrà fronteggiarsi le due migliori difese del torneo con appena 22 gol subiti. Il Follonica ha tutta l’intenzione di stupire ancora e di preservare l’imbattibilità in campionato, ma il Viareggio è consapevole che una vittoria potrebbe spedirlo dritto in testa al gruppo e getterà il cuore oltre l’ostacolo per conquistare il bottino pieno.

Tra i quattro litiganti, intanto, potrebbe godere il quinto incomodo. Il Lodi, infatti, è atteso da un impegno tutt’altro che proibitivo in terra pugliese contro il Giovinazzo, la cui difesa colabrodo rischia di essere perforata a più riprese da Ambrosio e compagni. Le sorprese, tuttavia, sono dietro l’angolo e la recente crisi di risultati dei lombardi potrebbe giocare in favore dei padroni di casa, alla disperata ricerca di punti per la conquista della salvezza. Sul campo del Bassano, inoltre, approderà il Breganze, rigenerato dal largo successo di sabato scorso e pronto ad approfittare di eventuali passi falsi delle big per guadagnare posizioni in classifica.

Sarzana e Trissino si giocheranno un posto tra le migliori otto del torneo, mentre il Sandrigo proverà ad abbandonare la scomoda ultima piazza sfidando un Correggio capace finora di grandi imprese e di impreviste débacle. A Cremona, infine, andrà in scena un match salvezza carico di tensione tra i padroni di casa e il Valdagno, le due più grandi delusioni di questo imprevedibile avvio di stagione.

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Lega Nazionale Hockey

Lascia un commento

Top