Volley, SuperLega – Stasera Perugia sfida Latina nel recupero dell’11^ giornata: Zaytsev e compagni a caccia del quarto posto, Bernardi contro Bagnoli

Zaytsev-e-Atanasjevic-Pier-Colombo.jpg

Stasera (ore 20.30) il match tra Perugia e Latina chiuderà l’undicesima giornata di SuperLega, il massimo campionato italiano di volley maschile. I Block Devils hanno dovuto posticipare l’incontro a causa dell’impegno in Champions League (3-0 all’Amriswil e qualificazione alla fase a gironi).

I ragazzi di Lorenzo Bernardi vanno a caccia di tre punti fondamentali con cui riprendersi il quarto posto in classifica e riportarsi a sei punti dalla vetta dopo i risultati del weekend. Si attende una buona cornice di pubblico al PalaEvangelisti che potrà abbracciare Mister Secolo, alla prima panchina casalinga in SuperLega. Per il momento il giocatore più forte della storia della pallavolo ha incamerato tre vittorie da coach al rientro in Italia (quella all’esordio con Monza e poi la doppietta contro gli svizzeri), ora si attende un nuovo esame importante.

Bernardi si troverà davanti Daniele Bagnoli, il tecnico più vincente del volley mondiale e suo coach ai tempi di Treviso. Gli umbri partono con tutti i favori del pronostico contro il fanalino di coda ma non dovranno sottovalutare l’incontro. Ivan Zaytsev sta risalendo in quota e va a caccia di un traguardo importante: i 2000 punti segnati in campionato (gliene mancano solo 11). Lo Zar giocherà di banda con Aleksandar Atanasijevic opposto, entrambi ispirati da Luciano De Cecco anch’egli ex dell’incontro al pari di Zaytsev.

Vedremo se Aaron Russell avrà recuperato dai recenti problemi fisici, altrimenti al suo posto giocherà Berger. Al centro Birarelli e Stankovic, Giovi e Tosi i due liberi. Latina farà particolare affidamento su Alessandro Fei in diagonale con Daniele Sottile, capitan Maruotti di banda e il libero Fanuli sono i due ex della partita.

 

Lascia un commento

Top