Volley, Sara Anzanello ritorna all’attacco dopo l’epatite e il trapianto di fegato! Prima chance da allenatrice

sara-anzanello.jpg

Sara Anzanello riparte ancora una volta. Dopo la terribile epatite del 2013 e il conseguente trapianto di fegato, la Campionessa del Mondo 2002 era tornata in campo qualche mese fa in Serie B. Ora la 36enne avrà una nuova possibilità in panchina, rivestendo per la prima volta in carriera il ruolo di allenatrice.

Sara Anzanello farà infatti parte della squadra di allenatori che seguirà la rappresentativa femminile di Venezia in occasione del Trofeo delle Province. Al sua fianco ci saranno Matteo Trolese (in passato ha già vinto la competizione), Maurizio Gandolfo e Beatrice Donadel. Saranno coordinati da Paolo Caon, Consigliere di FIPAV Venezia e Responsabile della selezione femminile. Sara avrà così il compito di trasmettere tutto il suo entusiasmo alle più giovani, dando consigli di gioco e magari crescendo qualche piccolo fenomeno.

Ricordiamo che la centrale era stata colpita da una gravissima forma di epatite a marzo 2013, dopo aver giocato un match del campionato azero quando vestiva la maglia dell’Azzerail Baku. Rientrò d’urgenza in Italia, venne ricoverata al Niguarda di Milano in attesa del trapianto, poi una lunghissima riabilitazione che dopo tre anni le permise di giocare nuovamente.

 

Tag

Lascia un commento

Top