Volley, morte Pinerua – Il comunicato dell’ospedale: “Arrivato con febbre altissima, situazione peggiorata. Inutile il massaggio cardiaco”

Kervin-Pinerua-1.jpg

La morte di Kervin Pinerua ha gettato sconforto in tutto il mondo del volley. Il capitano del Venezuela ci ha salutato a soli 25 anni a causa di un infarto. L’ospedale di Ankara (Turchia) in cui il 25enne è deceduto stamattina ha rilasciato un comunicato stampa per spiegare meglio la situazione:

L’atleta è arrivato in ospedale con una febbre alta e il suo caso era molto grave. L’abbiamo monitorato tutto il tempo. Dopo un’ora la sua febbre è salita ulteriormente ed era necessario che rimanesse in ospedale. Alle 5.15 le sue condizioni fisiche sono ulteriormente peggiorate. Poi ha perso conoscenza ed è stato sottoposto a un urgente esame neurologico. Nel frattempo peggiorava. Al paziente è stato effettuato un massaggio cardiaco ma non ha dato segnali. Sfortunatamente, dopo un’ora, è deceduto“.

Tag

Lascia un commento

Top