Volley femminile, Serie A1 – Quinta giornata: Casalmaggiore al comando, sconfitta Conegliano! Scandicci in scia, sprofondo Club Italia

Casalmaggiore-volley-campionato.jpg

Casalmaggiore si conferma al comando della classifica della Serie A1 di volley femminile al termine della quinta giornata. Le Campionesse d’Europa hanno infatti vinto l’attesissimo big match contro Conegliano, sconfiggendo le Campionesse d’Italia per 3-1 e scavalcando di un punto Busto Arsizio, ieri vittoriosa a Bergamo nell’altro incontro di cartello.

Le ragazze in rosa rimangono l’unica squadra imbattuta del torneo e confermano il loro status di favorita per la conquista del titolo. A fare la differenza sono state soprattutto Samanta Fabris (31 punti, 3 aces) e le 8 stampatone di Lauren Gibbemeyer (15 punti complessivi), in doppia cifra anche Lucia Bosetti (13). Le Pantere, dopo essere state sotto 0-2, hanno provato a riaprire la contesa ma la lunga lotta ai vantaggi del quarto set le ha penalizzate: Bricio top scorer (17 punti, 4 aces), 14 marcature per Serena Ortolani, Tomsia prò si è fermata a 11, da annotare i 5 muri di Danesi. Ora le venete, dopo la seconda sconfitta stagionale, sono scivolate al quinto posto in classifica.

 

Scandicci approfitta dello scontro al vertice, vince soffrendo la sfida contro la combattiva Monza e sale al terzo posto, distaccata di soli due punti dalla capolista. Le toscane ribadiscono il loro potenziale, trovano finalmente una Havlickova al top (17 punti), vengono assistiti dalla solita Meijners (16), i muri di Adenizia non mancano (5), doppia cifra anche per Aurea Cruz (13) e il gioco è fatto. Alle brianzole, che stanno disputando un campionato di assoluto livello, non sono bastate le 17 marcature di Segura.

 

Prosegue la crisi di Novara che avanti 2-1 e con cinque punti di vantaggio nel quarto set si fa rimontare e poi beffare dall’ottima Firenze, brava a conquistare il secondo successo stagionale. Le piemontesi, al via della Serie A1 con grandi ambizioni, si stanno ridimensionando e devono assolutamente reagire. Piccinini era arrivata per vincere lo scudetto ma per il momento la squadra non fornisce garanzie, crollata sotto i colpi delle arrembanti toscane guidate da Sorokaite.

 

Il Club Italia si prende una sonora lezione sul campo di Bolzano nello scontro diretto tra le squadre che occupavano il fondo della classifica. La squadra federale non è mai stata in grado di tenere il passo delle padrone, brave a sfruttare anche 33 errori delle avversarie. Top scorer Michelle Bartsch (10 punti, 3 aces), unica in doppia cifra tra le fila delle sudtirolesi che conquistano così il primo successo stagionale mentre le azzurrine rimangono le uniche ancora a digiuno di vittoria, nonostante i 14 punti della solita Paola Egonu rientrata dall’infortunio alla caviglia.

 

Di seguito tutti i risultati dettagliati della quinta giornata di Serie A1 e la nuova classifica del massimo campionato italiano di volley maschile:

Pomì Casalmaggiore vs Imoco Volley Conegliano        3-1 (25-20; 25-23; 17-25; 30-28)

Liu Jo Nordmeccanica Modena vs Metalleghe Montichiari           0-3 (23-25; 24-26; 21-25)

Igor Gorgonzola Novara vs Il Bisonte Firenze         2-3 (21-25; 26-24; 25-14; 20-25; 10-15)

Savino Del Bene Scandicci vs Saugella Team Monza            3-1 (25-17; 19-25; 25-15; 29-27)

Foppapedretti Bergamo vs Unet Yamamay Busto Arsizio            1-3 (25-21; 19-25; 18-25; 20-25)

Sudtirol Bolzano vs Club Italia Crai              3-0 (25-17; 25-14; 25-19)

 

# SQUADRA PUNTI PARTITE GIOCATE PARTITE VINTE
1. Casalmaggiore 13 5 5
2. Busto Arsizio 12 5 4
3. Scandicci 11 5 4
4. Bergamo 9 4 3
5. Conegliano 9 5 3
6. Novara 7 5 2
7. Modena 6 4 2
8. Monza 6 5 2
9. Firenze 5 5 2
10. Bolzano 4 5 1
11. Montichiari 3 5 1
12. Club Italia 2 5 0

 

(foto Simone Contesini)

Lascia un commento

Top