Volley femminile, Lang Ping: “Ho rifiutato la panchina dell’Italia”. La Campionessa Olimpica non sarà il CT della rinascita azzurra

Italia-volley-multicolore.jpg

Lang Ping ha rifiutato la panchina della Nazionale Italiana di volley femminile. Il Commissario Tecnico, capace di trascinare la Cina verso la conquista delle Olimpiadi di Rio 2016, ha ricevuto una proposta da parte della nostra Federazione ma ha gentilmente declinato l’invito.

È questa la rivelazione che la 55enne ha fatto al canale televisivo CCTV News. Da mesi circolavano le voci di un avvicinamento da parte dei nostri piani alti nei confronti di questa leggenda della pallavolo ma non era mai stato ufficializzato nulla prima di questa intervista.

Lang Ping, prima donna capace di vincere un oro olimpico sia da giocatrice (Los Angeles 1984) che da allenatrice (Rio 2016), ha dichiarato di aver ricevuto molteplici offerte per continuare ad allenare ma che non intende accettarle. “Se proseguirò la mia carriera sarò solo alla guida della Cina – ha dichiarato la Campionessa del Mondo 1982 – altrimenti mi ritirerò a vita privata. Ora mi devo anche guarire dall’infortunio al ginocchio, sto invecchiando e mi prenderò un periodo di pausa”.

Intanto il nome del nostro prossimo CT tarda ad arrivare. Carlo Magri, Presidente della FIPAV, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport a inizio ottobre aveva promesso che entro poche settimane avremmo avuto novità. Domani incomincerà il mese di dicembre e tutto tace… Davide Mazzanti è in pole position ma non ci sono conferme. E a febbraio ci saranno le elezioni federali, con lo stesso Magri candidato.

 

One thought on “Volley femminile, Lang Ping: “Ho rifiutato la panchina dell’Italia”. La Campionessa Olimpica non sarà il CT della rinascita azzurra”

  1. Nany74 scrive:

    Elezioni, poltrone, accordi politici…..beh, se sono questi i problemi che hanno Magri & C, Lang Ping ha fatto solo bene a mandarli a quel paese. Ma chi glielo fa fare di salire sul carro di una nazionale morta ancora prima di cominciare, almeno si ritira da vincente! Caro Bonitta, avresti di che imparare…..tu e tutte le pagliacciate propinate con il Club Italia! Povera pallavolo….

Lascia un commento

Top