Volley, Bas Van De Goor: “Dopo il diabete, ora ho un linfoma”. Stese l’Italia dei Fenomeni alle Olimpiadi 1996

Bas-Van-De-Goor.jpg

Bas Van De Goor è uno dei grandi protagonisti della storia del volley. Molti italiani se lo ricorderanno nella drammatica Finale delle Olimpiadi 1996 quando trascinò la sua Olanda verso la medaglia d’oro, sconfiggendo la nostra Generazione dei Fenomeni al tie-break.

Lacrime azzurre e grande gioia per i nostri storici rivali che, dopo tante sconfitte, si vendicarono nel momento più opportuno. Il 45enne del Brabante ha giocato a lungo anche nella nostra Serie A1, prima a Modena e poi a Treviso vincendo complessivamente 3 scudetti e 3 Champions League.

Ieri, però, Van De Goor ha dato un triste annuncio a tutti i suoi amici che lo seguono sulla pagina della sua Fondazione, aperta nel 2003 quando gli venne diagnosticato il diabete:

Ho una brutta notizia per voi: ho scoperto di avere un linfoma. Non appena capiremo di che cosa si tratta specificatamente verrà elaborato un piano di trattamento che inizieremo a breve. Ora dovrò quindi concentrarmi sulla cura di questa malattia e avrò meno tempo per la Fondazione che continuerà comunque la sua attività grazie all’impegno e al sostegno dei miei colleghi”.

 

 

Tag

Lascia un commento

Top