Tennis, Finale Fed Cup 2016: le giocatrici di Repubblica Ceca e Francia ai raggi X

Petra-Kvitova-Tennis-Wikipedia.jpg

Ci siamo. La Fed Cup 2016 di tennis femminile sta per vivere il suo appuntamento più importante, con la finalissima dello Rhenus Sport di Strasburgo, in programma nel prossimo week-end, che vedrà contrapposte Francia e Repubblica Ceca. La sfida, che si preannuncia molto equilibrata, assegnerà il 54esimo titolo della storia, con le ceche vanno a caccia del terzo trofeo consecutivo dopo le affermazioni del 2014 e del 2015. Andiamo dunque ad analizzare tutte le giocatrici convocate ai raggi X.

FRANCIA

Caroline Garcia: è l’arma più forte del capitano Amalie Mouresmo. Con appena 23 anni, è una delle migliori giovani del circuito mondiale, capace di giocarsi bene le proprie carte anche nel doppio, dove occupa la seconda posizione del ranking mondiale, insieme alla connazionale Kristina Mladenovic, con la quale si è imposta anche nell’ultimo Roland Garros.

Kristina Mladenovic: anche lei è una tennista in ascesa, attualmente in 43esima posizione della classifica WTA, ma che in passato è riuscita ad insediarsi anche in 27esima piazza. Si tratta di una giocatrice dalle ampie prospettive, e uno dei punti di forza delle transalpine sia in singolare sia in doppio, dove ha conquistato ben 17 tornei in carriera.

Alize Cornet: dopo le due stelle, che sovente hanno disputato tutti i singolari ed il doppio, c’è la 26enne di Nizza, numero 46 del mondo, capace di conquistare in stagione il torneo di Brisbane, sconfiggendo in finale una giocatrice molto ostica come la canadese  Eugenie Bouchard.

Pauline Parmentier: con 30 anni è la più esperta di un gruppo molto giovane, ma anche la meno quotata per disputare le sfide della finale. Sarà dunque una sorta di riserva, che all’occorrenza scenderà in campo per partecipare alla causa transalpina.

REPUBBLICA CECA

Karolina Pliskova: la 24enne sta disputando una stagione di livello assoluto, raggiungendo la finale agli US Open, e scalando il ranking mondiale fino alla posizione numero 6, disputando anche il round robin delle WTA Finals di Singapore.

Petra Kvitova: è l’altra stella delle ceche, dotata di un mancino molto potente, oltre che da una prolifica tradizione in Fed Cup, conquistando ben 4 titoli con la selezione nazionale. La sua posizione attuale nella classifica WTA è la 11, con un best ranking che l’ha vista addirittura in seconda piazza nel 2011, fatto che la rende una delle giocatrici più temibili del panorama internazionale. In carriera ha vinto Wimbledon per due volte.

Barbora Strycova: anche lei è stabilmente nella top-30 mondiale, rendendola una singolarista di riserva, ma di un livello comunque molto alto per una competizione per nazionali. All’occorrenza, la 30enne di Plzen può essere utilizzata anche in doppio, dove vanta la 17esima posizione del rankng.

Lucie Hradecka: è la specialista di doppio della selezione, con una bacheca fatta di ben 21 trofei, la maggior parte dei quali con la connazionale Andrea Hlaváčková, assente però a Strasburgo.

Foto: Wikipedia

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top