Tennis, ATP Finals 2016: Milos Raonic supera in due set Dominic Thiem e conquista la semifinale

raonic-pagina-facebook-bnp-paribas-open.jpg

E’ Milos Raonic il secondo nome delle ATP FInals 2016 di Londra che conquista le semifinali nel Gruppo “Ivan Lendl”. Dopo lo show di Novak Djokovic, primo nel girone con tre vittorie in altrettanti incontri, è il canadese a staccare il biglietto per il turno successivo aggiudicandosi il confronto con Dominic Thiem, n.9 del ranking, col punteggio di 7-6 6-3 in 1 ora e 32 minuti di gioco, mantenendo la propria imbattibilità contro Thiem. Ora per il n.4 del mondo, vi sarà la sfida al primo giocatore del gruppo “John McEnroe” che, con buone probabilità, sara il n.1 ATP Andy Murray.

Nel primo set, come spesso accade quando c’è Raonic, gli scambi sono decisamente brevi, per il tennis potente del nordamericano. Un’efficienza al servizio spaventosa, caratterizzata da: 12 ace, 22 colpi vincenti e soli 9 errori. Medie che hanno permesso a Milos di tenere a bada il gioco ricco di talento di Thiem. L’epilogo al tie-break, è dunque inevitabile ed è l’austriaco a dare forti segni di vitalità, riuscendo a strappare il servizio all’avversario in ben due occasioni e volando 4-2. Una pia illusione però per Dominic, inesorabilmente rimontato dal finalista di Wimbledon 2016, col solito dritto devastante. E’ con lo score di 7-5, infatti, che il n.4 mondiale fa sua la frazione. 

Nel secondo set il canovaccio del confronto è tutto a favore del tennista canadese: break in apertura e subito avanti 2-0. Un gap che Raonic gestisce saggiamente, senza mai patire il pressing dell’avversario ed, anzi, costruendosi altre chance in risposta, favorito anche da un netto calo di Thiem. Dopo aver sprecato, infatti, due palle break nel terzo game, il sigllo arriva nel nono, quando sul 5-3 Milos fa suo nuovamente il turno in battuta del rivale, ponendo fine al confronto e volando in semifinale .

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da pagina FB Milos Raonic

Lascia un commento

Top