Snowboard, Big Air Milano 2016: Kleveland e Gasser si impongono ai piedi dell’Albero della vita

Snowboard-Big-Air-Pier-Colombo.jpg

Grandissimo spettacolo a Milano, ai piedi dell’Albero della vita nell’area Expo, per la prima prova di Coppa del mondo di snowboard big air. La location e una bella cornice di pubblico hanno fatto da sfondo a due gare di alto livello tecnico e agonistico.

In campo maschile autentica prova di forza da parte del norvegese Marcus Kleveland, fenomenale in tutte e tre le run che gli sono valse 188 punti con i due migliori salti per annientare tutta la concorrenza. 9 punti e mezzo di ritardo per il belga Seppe Smith, autore di una gara di rimonta che gli ha consentito di salire sul secondo gradino del podio. Solo terzo il fenomenale canadese Mark McMorris, non nella migliore giornata e portato all’errore nella terza e decisiva serie da Kleveland nel tentativo di rimontare il ritardo accumulato e balzare in prima posizione. Alle sue spalle, nell’ordine, si sono classificati lo svedese Mattsson e gli statunitensi Corning e Stassel, piuttosto lontani dai migliori di giornata.

Tra le donne gara praticamente dominata dall’austriaca Anna Gasser, che con un salto da 94 punti nella prima run ha messo le cose in chiaro sin da subito, gestendo poi la parte rimanente di gara con prove solide e capaci di regalare puro spettacolo al pubblico. Seconda la giovane ed esuberante statunitense Hailey Langland, che ha pagato un passivo di circa 15 punti dalla vincitrice odierna, che si è imposta con pieno merito. Terza, invece, la ceca Sarka Pancochova che è riuscita a resistere al tentativo di rimonta della britannica Aimee Fuller, protagonista di una rovinosa caduta, per fortuna senza conseguenze, nel tentativo di salire dalla quarta alla terza piazza.

Twitter: @Santo_Gianluca

Foto: Pier Colombo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top