Short Track, Coppa del Mondo: a Calgary l’Italia brilla subito con Arianna Fontana, Cynthia Mascitto e Tommaso Dotti

Arianna-Fontana-Short-Track-Pagina-FB-Fontana.jpg

È iniziata la Coppa del Mondo di short track. A Calgary brillano subito Arianna Fontana e soprattutto l’esordiente Cynthia Mascitto. Buone indicazioni anche al maschile con le qualificazioni ai quarti di finale di Tommaso Dotti ed Andrea Cassinelli.

Dopo un anno quasi sabbatico, Arianna Fontana torna subito grande protagonista fin dalla prima tappa di Coppa del Mondo. La valtellinese è perfetta in entrambe le serie dei 500m, vincendo la sua batteria e qualificandosi agevolmente per i quarti di finale.

Se da Fontana ci si poteva aspettare un tale risultato, grande sorpresa per la prima volta in maglia azzurra Cynthia Mascitto. Al debutto in Coppa del Mondo con il nostro paese l’italo-canadese è stata bravissima a centrare l’accesso ai quarti nella prima serie dei 500m e nei 1000m.

Brava anche Lucia Peretti che si qualifica per la semifinale dei 1500m e dei quarti di finale dei 500m (seconda serie), risultato ottenuto anche da Arianna Valcepina nella stessa gara. L’ottimo venerdì della squadra femminile si è completato con la staffetta (Fontana, Mascitto, Peretti e Maffei), che ha ottenuto la qualificazione alla semifinale dopo il secondo posto in batteria dietro al Canada.

Al maschile il migliore è Tommaso Dotti, capace di conquistare il passaggio ai quarti di finale nei 1000m e soprattutto la semifinale nei 1500m. Nella distanza di mezzo si comporta bene anche Andrea Cassinelli, bravo ad entrare nei quarti di finale.

Nessun azzurro è riuscito a qualificarsi direttamente dalle batterie nelle due serie dei 500m. Purtroppo viene subito eliminata la staffetta (Dotti, Cassinelli, Rodigari, Viscardi), che termina al terzo posto dietro Olanda e Francia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top