Sci di fondo, Coppa del Mondo 2016-17: il ritorno di Marit Bjoergen, sfida Weng-Oestberg per la sfera di cristallo?

Marit-Bjorgen-sci-di-fondo-wikipedia-free.jpg

La Coppa del mondo di sci di fondo ritrova sua maestà Marit Bjoergen. Scosso dalla positività estiva di Therese Johaug, lo squadrone norvegese avrà di nuovo a disposizione la fuoriclasse 36enne dopo la pausa maternità. La nativa di Trondheim regina delle edizioni 2005, 2006, 2012 e 2015, salvo sorprese, non riuscirà a raggiungere in questa speciale classifica Elena Vaelbe, vincitrice della sfera di cristallo nel 1989, 1991, 1992, 1995 e 1997. Bjoergen in estate ha infatti annunciato di non prendere parte al Tour de Ski per arrivare nella miglior condizione possibile ai Mondiali di Lahti. Senza i punti della corsa a tappe che si terrà fra il 31 dicembre 2016 e l’8 gennaio 2017, competere per la sfera di cristallo risulta praticamente impossibile.

NORVEGIA Il rientro della scandinava nel prossimo fine settimana a Ruka rimane comunque uno degli eventi da seguire con particolare attenzione. Costretta qualche giorno fa a dare forfait per un raffreddore nella prima gara Fis di Beitostoelen, la fondista di Rognes si è poi imposta nella successiva 10 km a tecnica libera con partenza a intervalli. Straripante la sei volte campionessa olimpica che durante la gara ha dovuto fare i conti soltanto con Heidi Weng, l’unica a tenere testa alla connazionale. Proprio Weng, ottenuti nella passata stagione i primi successi in Coppa del mondo (ben tre) dopo 38 podi, è attesa a un ulteriore salto di qualità insieme alla compagna di squadra Ingvild Flugstad Oestberg. Le due, rispettivamente terza e seconda nella classifica 2016, hanno quindi concrete possibilità di diventare la sesta donna del proprio paese a portarsi a casa l’ambito trofeo dopo Berit Aunli, Anette Boe, Bente Skari, Therese Johaug e Marit Bjoergen. Non sarà al via invece la detentrice Therese Johaug, che pochi giorni fa ha annunciato di voler essere giudicata dal Tribunale antidoping norvegese e non ricorrere immediatamente a quello di Losanna. Tempi dunque più lunghi per Johaug che con tutta probabilità perderà l’intera stagione.

IL RESTO DEL MONDO Punterà come al solito ai grandi appuntamenti anche Charlotte Kalla. La svedese parteciperà, salute permettendo, a tutte le gare di Coppa del mondo sino a Natale, dando forfait poi al Tour de Ski. “L’obiettivo sono i Mondiali di Lahti”  ha dichiarato la campionessa scandinava che nello scorso fine settimana è stata costretta a saltare, a causa di un attacco influenzale, la tradizionale gara FIS di Bruksvallarna. I Mondiali finlandesi, in particolare la 10 km a tecnica classica, sono segnati con un circoletto rosso anche nell’agenda di Justina Kowalczyk. La polacca ha iniziato alla grande la stagione con i successi nelle prove Fis di Muonio. “Sono una persona compeltamente diversa rispetto a un anno fa” ha fatto sapere la polacca che sulla carta potrebbe anche lei raggiungere Elena Vaelbe a quota cinque Coppe del mondo. Il campo di gara di Ruka ci dirà qualcosa in più sul livello della 33enne nata a Limanowa.

francesco.drago@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top