Sci alpino, Coppa del Mondo Val d’Isere 2016: Kjetil Jansrud il più veloce nella prima prova di discesa. Fill secondo e Casse quarto

sci-alpino-peter-fill-santa-caterina-trovati-pentaphoto-fb-fisi.jpg

Primo weekend di Coppa del Mondo per la velocità, con gli uomini jet impegnati in Val d’Isere. Nella prima prova cronometrata della discesa libera è subito sfida tra Norvegia ed Italia.  Il più veloce è stato Kjetil Jansrud, che ha stabilito il tempo di 2’02.60. Il norvegese si presenta subito come uno dei grandi favoriti per il supergigante di venerdì e per la discesa di sabato.

Alle sue spalle, però, c’è Peter Fill, che in questa stagione difende il titolo di specialità conquistato in quella passata. L’altoatesino è secondo staccato di 35 centesimi da Jansrud e ha dato immediata dimostrazione di adattarsi bene alla neve della pista francese. Fill è in mezzo a due norvegesi, perchè se al terzo posto c’è Aleksander Aamodt Kilde, distanziato di 40 centesimi dal connazionale in vetta.

Quarta piazza per un eccellente Mattia Casse, partito con il pettorale numero 46. Il 26enne di Moncalieri è protagonista di una splendida prova e chiude a 52 centesimi dalla prima posizione. Dietro di lui c’è un’altra sorpresa, il francese Blaise Giezendanner, quinto a 55 centesimi da Jansrud.

Completano la top ten gli austriaci Matthias Mayer (+0.64) e Vincent Kriechmayr (+0.75), il canadese Erik Guay (+0.79), il tedesco Andreas Sanders (+0.87) e l’americano Travis Ganong (+0.88)

Undicesimo a 95 centesimi da Jansrud si classifica Christof Innerhofer, mentre è solo quindicesimo ad 1.36 Dominik Paris. Fuori dai primi dieci un altro dei favoriti, Aksel Lund Svindal, tredicesimo a 98 centesimi dalla vetta.

Tra gli altri azzurri spicca il risultato di Emanuele Buzzi, diciannovesimo a 1.67 da Jansrud. Fuori dai trenta Werner Heel, Henri Battilani, Guglielmo Bosca, Matteo De Vettori, Paolo Pangrazzi, Federico Paini, Florian Schieder, Nicolo Cerbo

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto Trovati/Pentaphoto

andrea.ziglio@oasport.it

 

Lascia un commento

Top