Sci Alpino, Coppa del Mondo: Lake Louise casa di Isolde Kostner e delle sorelle Fanchini

Nadia-Fanchini-Sci-Valerio-Origo-1.jpg

La storia recente della Coppa del Mondo femminile di sci alpino a Lake Louise non sorride certamente ai colori azzurri. In questo lungo fine settimana con gare da venerdì a domenica, l’Italia proverà a tornare in terra canadese su quel podio che ormai manca dal 2013, quando Elena Fanchini riuscì a centrare il terzo posto in discesa libera dietro a Maria Riesch e alla svizzera Marianne Kaufmann-Abderhalden.

Addirittura bisogna ritornare al 2008 per trovare l’ultima vittoria italiana in campo femminile a Lake Louise. A conquistare il gradino più alto del podio fu Nadia Fanchini, che vinse il supergigante davanti alla svizzera Fabienne Suter e all’austriaca Andrea Fischbache, seconde a pari merito. Fu un weekend straordinario quello della nativa di Lovere, che il giorno prima in discesa libera venne battuta solamente da Lindsay Vonn.

Lake Louise è una pista molto amata dalle sorelle Fanchini: infatti Nadia è salita ancora una volta sul podio nel 2006 in discesa libera, mentre l’anno precedente fu Elena a trionfare davanti a due leggende dello sci austriaco come Michaela Dorfmeister e Alexandra Meissnitzer.

Nel 2002 anche Karen Putzer trionfò in Canada in supergigante, ma Lake Louise è stata soprattutto la casa di Isolde Kostner. Tre vittorie in discesa libera (1999-2000-2001), un secondo posto (1998) ed un terzo posto in supergigante per una delle più grandi velociste della storia dello sci italiano.

Tornando alle ultime gare a Lake Louise nel 2015 la migliore delle italiane è stata ancora una volta Nadia Fanchini con il quarto e ottavo posto nelle due discesa libere e il nono in supergigante, in tre gare che segnarono una storica tripletta di Lindsay Vonn.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto di Valerio Origo

Lascia un commento

Top