Scherma, Coppa del Mondo: Enrico Berrè e Luca Curatoli sul secondo e terzo gradino del podio a Dakar! Il francese Anstett beffa entrambi e si aggiudica la vittoria

sciabola-maschile-2016-profilo-Twitter-Federscherma-e1478372007556.jpg

Ottimo risultato per l’Italia nella prima prova del circuito di Coppa del Mondo di sciabola maschile, con Enrico Berrè e Luca Curatoli capaci di issarsi rispettivamente sul secondo e terzo gradino del podio sulle pedane di Dakar, in Senegal. Il primo ha compiuto un’autentica impresa in semifinale estromettendo la medaglia d’argento di Rio 2016, lo statunitense Daryl Homer, ma nell’ultimo atto si è dovuto arrendere al francese Vincent Anstett per 15-11, ricordando che il transalpino aveva superato in precedenza l’altro azzurro Curatoli al fotofinish (15-14). Nel suo percorso verso la finale, Berrè ha trionfato prima nei due derby azzurri contro Massimiliano Murolo (15-6) e Alberto Pellegrini (15-10), mentre poi si era sbarazzato del sudcoreano Junghwan Kim (15-9) e del francese Maxence Lambert ai quarti con il punteggio di 15-7. Più impervia invece la strada affrontata da Curatoli, il quale ha rischiato non poco contro l’americano Eli Dershwitz nel tabellone dei 16, rivelandosi comunque bravissimo nell’assalto valido per la certezza del podio che lo vedeva opposto al tedesco Richard Huebers, arresosi per 15-11.

Si ferma proprio ai piedi del podio Lorenzo Romano, autore comunque di una prova davvero eccellente dopo che l’azzurro era stato costretto a giocarsi la qualificazione nel main draw durante la prima giornata di gare. L’atleta classe ’90 ha eliminato sul suo cammino lo statunitense Will Spear per 15-10, l’iraniano Ali Pakdaman per 15-12 e nel turno dei 16 il sudcoreano Sanguk Oh ancora per 15-12. Ai quarti è poi giunta la sconfitta per 15-13 contro il francese Anstett, futuro vincitore della manifestazione. Si sono fermati nel tabellone dei 16 i percorsi di Luigi Samele, battuto 15-11 dal tedesco Richard Huebers, e del giovane Dario Cavaliere, superato col punteggio di 15-10 dallo statunitense Daryl Homer. Domani sarà la volta della prima prova a squadre della stagione internazionale. Il Commissario tecnico Giovanni Sirovich schiererà la squadra composta da Luca Curatoli, Enrico Berrè, Luigi Samele ed Alberto Pellegrini.

simone.brugnoli@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Augusto Bizzi per Federscherma

 

Lascia un commento

Top