Pallanuoto, World League 2016/2017: il Settebello di nuovo in vasca in Russia. I convocati di Campagna

RIO2016_Aug-20_GSca_RJ85130.jpg

Team Italy bronze medal Rio de Janeiro XXXI Olympic Games Olympic Aquatics Stadium Waterpolo men podium 20/08/2016 Photo Giorgio Scala/Deepbluemedia/Insidefoto


Il Settebello riparte e dopo il bronzo alle Olimpiadi di Rio 2016 e martedì 6 dicembre farà il suo esordio stagionale, primo impegno del nuovo quadriennio. L’occasione è la prima partita della World League di pallanuoto 2016/2017, contro la Russia in quel di Ruza. Il Ct Sandro Campagna commenta così le proprie scelte: “Si ricomincia con un allargamento della rosa. Abbiamo diverse opportunità per testare i giovani che si mettono in evidenza in campionato. Tutti dovranno affrontare ogni allenamento con impegno per migliorare, guadagnare o conservare il posto in squadra con spirito costruttivo e sacrificio. Il successo della Russia in Georgia per 14-13, renderebbe la vittoria molto importante per ipotecare il primo posto del girone e la qualificazione alle finali. Pertanto è stata irrobustita la rosa affiancando ai più giovani elementi di esperienza“. Lo staff tecnico non ha preso in considerazione giocatori della Canottieri Napoli e della Roma Vis Nova, che giocheranno il prossimo sette dicembre per consentire al tecnico Paolo Zizza di seguire la nazionale giovanile femminile ai Mondiali di categoria in Nuova Zelanda.

Di seguito i 13 convocati:

Marco Del Lungo e Nicholas Presciutti (AN Brescia), Valentino Gallo e Niccolò Gitto (BPM Sport Management), Nicola Cuccovillo e Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Francesco Massaro (Chiavari Nuoto), Michael Bodegas, Francesco Di Fulvio, Edoardo Di Somma e Pietro Figlioli (Pro Recco), Roberto Ravina (RN Savona), Tommaso Busilacchi (DVSE Debrecen).

Twitter: @Santo_Gianluca

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.santo@oasport.it

Lascia un commento

Top