Pallanuoto, A1 femminile: la 6^ giornata. Messina può continuare la fuga solitaria, insidia reciproca per Bogliasco e Catania

Waterpolo-Messina-pagina-FB.jpg

Ultimo turno di Campionato del 2016 per le pallanuotiste impegnate nel massimo torneo nazionale italiano. La sesta giornata di A1, in programma domani pomeriggio, sarà infatti l’ultima prima della lunga sosta che verrà occupata dagli impegni del Setterosa, della Women Euro League e dell’UnipolSai Cup (settima giornata, sabato 21 gennaio 2017).

La Waterpolo Messina, a quota 13 punti, ha la grande occasione di prolungare la sua fuga solitaria in testa alla classifica fino alla ripresa delle ostilità dell’anno prossimo. Le peloritane ospiteranno il Pescara fanalino di coda con zero punti: Radicchi, Aiello, la bombaridera Chiappini e socie sono chiamate a non fallire assolutamente la missione-assolo prolungato…

Le immediate inseguitrici delle messinesi (a -1) sono le Campionesse d’Italia della Lantech Plebiscito Padova le quali, riassestatesi dopo lo scivolone interno contro il Bogliasco, hanno ripreso ad affondare avversarie alla loro maniera: Queirolo & C.dovranno superare in trasferta l’ostacolo Rapallo, compagine capace di (quasi) tutto e niente, in questa prima parte di stagione.

Appaiate ad 11 punti in classifica troviamo Bogliasco Bene e L’Ekipe Orizzonte Catania, che può vantare tra le sue fila l’attuale capocannoniera del Campionato, la canadese Monika Eggens (19 reti all’attivo). Le due squadre si affronteranno domani in quello che può tranquillamente essere definito il big match di giornata, in cui non è facile trovare una netta favorita a bocce ferme: il Bogliasco è un’insidia per le ambiziose ragazze allenate da Martina Miceli e le catanesi rappresentano un’insidia per le liguri, potendo anche contare sul fattore-casa. Pronostico da 1X2 e che vincano le migliori…

La SIS Roma di coach Pierluigi Formiconi, uscita un po’ ridimensionata dalla scoppola casalinga rimediata sabato scorso per mano del Messina, ha una discreta occasione per riprendere la sua marcia – pur sempre sorprendente e positiva, fin qui – in casa della Rari Nantes Bologna, capace di guadagnare i suoi primi tre punti in graduatoria proprio nell’ultimo turno a spese di una distratta NC Milano.

Le lombarde, impegnate nella mai agevole trasferta di Cosenza, apriranno il programma di domani (ore 14). Match che sa tanto di “rimpatriata” tra le due indiscusse leader delle rispettive squadre, nonché amiche di spogliatoio nel Setterosa: Francesca Pomeri e Giulia Gorlero. Ma in vasca, il clima sarà tutt’altro che “amichevole”, c’è da scommetterci…

6^ giornata – Sabato 19 novembre 2016

14:00 COSENZA PALLANUOTO – N.C. MILANO Cosenza – Piscina Comunale
15:00 L’EKIPE ORIZZONTE – BOGLIASCO 1951 Catania – Piscina Comunale “F. Scuderi”
15:00 RAPALLO PALLANUOTO – C.S. PLEBISCITO PD Rapallo (GE) – Piscina Comunale
15:00 R.N. BOLOGNA – S.I.S. ROMA Bologna – Piscina Stadio “C. Longo”
15:00 WATERPOLO MESSINA – PESCARA N e PN Messina – Piscina C.S. Cappuccini

LA CLASSIFICA

Squadra Punti
WATERPOLO MESSINA 13
CS PLEBISCITO PD 12
BOGLIASCO BENE 11
L’EKIPE ORIZZONTE CT 11
S.I.S. ROMA 10
NC MILANO 4
RAPALLO PALLANUOTO 4
COSENZA PALLANUOTO 3
R.N. BOLOGNA 3
PESCARA NUOTO E PALLANUOTO 0

giuseppe.urbano@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: pagina FB Waterpolo Messina

Lascia un commento

Top