Pallamano, Qualificazioni Mondiali 2017: Italia-Portogallo 25-20, le pagelle delle azzurre: Niederwieser e Prünster superstar

niederwieser-pallamano-italia-figh.jpg

L’Italia della pallamano c’è, e a Siracusa batte un colpo fortissimo, sconfiggendo 25-20 il Portogallo, guadagnandosi così l’accesso ai play-off di qualificazione ai Mondiali 2017. Una prova di grinta ed orgoglio, nella quale sono state le giocatrici le assolute protagoniste. Andiamo dunque ad analizzare le prestazioni delle ragazze di Michael Niederwieser nel classico pagellone.

Giada Babbo 8: una delle più giovani, ma anche una delle migliori. La pugliese recupera un numero infinito di palloni, trovando anche la via del gol in ben  4 occasioni. Il futuro dell’out sinistro è tutto suo.

Angela Cappellaro 7: buona prova per la veneta, che mette a segno 2 reti, oltre ad un’eccellente copertura difensiva.

Eleonora Costa: s.v.

Bianca Del Balzo: s.v.

Giulia Dibona: s.v.

Irene Fanton 7: un po’ in ombra per l’eccessiva marcatura avversaria, la centrale svolge bene le sue mansioni, estraendo anche il coniglio dal cilindro con una rete dall’angolo destro.

Giusy Ganga: s.v.

Cristina Gheorghe 7: la mancina è riuscita ad andare a segno 5 volte negli 11 tiri totali, trovando ripetutamente l’angolo alto e realizzando un pregevole gol in sottomano.

Georgette Kere: s.v. 

Valentina Landri: s.v.

Francesca Luchin: s.v. 

Anika Niederwieser 8,5: la stella finalemnte brilla a dovere! Una prestazione monstre per il terzino in forza al Thuringer, top scorer del match con 10 realizzazioni.

Laura Olivieri: s.v.

Monika  Prünster 8,5: se la Niederwiser segna a ripetizione, lei è fondamentale in difesa, abbassando continuamente la saracinesca sulle conclusioni avversarie. Gran merito di questa vittoria è suo.

Alexandra Ravasz 7: buona prova per l’ala del Flavioni, che mette a referto 2 reti fondamentali.

Laura Rotondo: s.v.  

Rita Trombetta: s.v.

Foto: FIGH

gianni.lombardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top