Pallamano, Qualificazioni Europei 2020: Italia a punteggio pieno, ma ancora lontana dalla miglior condizione

turkovic-FIGH.jpg

La Nazionale italiana di pallamano maschile sta ben figurando nelle qualificazioni agli Europei 2020, ottenendo due vittorie in altrettante partite, entrambe contro la Georgia, e posizionandosi dunque in vetta alla classifica del gruppo C. Se i risultati sono molto convincenti, lo stesso non si può però dire delle prestazioni, con gli azzurri apparsi poco attenti in difesa e molto imprecisi sottoporta.

La 6-0 impiegata dagli uomini di Fredi Radojkovic non è sembrata infatti molto efficace contro i rivali georgiani, capaci di trovare grandi spazi tra le maglie italiane, sfruttando i (pochi) movimenti del pivot. A Siracusa, è andata decisamente meglio con la 5-1 aggressiva che ha visto Demis Radovcic marcare a uomo in terzno avversario. In fase realizzativa, ci si aspettava invece sicuramente di più dagli “stranieri” Michele Skatar e Francesco Volpi, con il primo addirittura a secco all’andata, migliorando con 5 reti a Tblisi, frutto tuttavia di un misero 38% nella statistica tiri-gol.

C’è dunque molto da migliorare in vista del doppio confronto di gennaio contro il Lussemburgo, quando la selezione del Bel Paese si giocherà il pass per la fase finale delle qualificazioni, sognando una storica partecipazione agli Europei 2020, i primi a 24 squadre.

Foto: FIGH

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top