Nuoto: l’esordio di Federica Pellegrini al 12° Gran Premio Italia

Federica-Pellegrini-nuoto-enrico-spada.jpg

Dal 18 al 20 novembre la piscina comunale di Massarosa (Lucca) caratterizzerà  la 40esima edizione del trofeo “Mussi-Lombardi-Femiano” / 12esima edizione del Gran Premio Italia. Un meeting ormai tradizionale nel nostro calendario agonistico quando si parla di competizioni di nuoto in vasca corta.

Ebbene nella piscina toscana sarà il grande ritorno di Federica Pellegrini, dopo Rio 2016 e la decisione di continuare a competere in acqua. La manifestazione di Massarosa sarà dunque un test per la Pellegrini in vista dei prossimi campionati del mondo di Windsor (Canada), programmati dal 7 al’11 dicembre. La “Divina”, infatti, finalista olimpica nei 200 stile libero, è già iscritta di diritto alla rassegna iridata canadese, pertanto le gare del Gran Premio Italia 2016 saranno una prova di verifica importante circa la propria condizione. Il quesito che tutti si stanno facendo è il seguente: su quale distanza vedremo Federica?

Una domanda che al momento non ha risposte perché né la diretta interessata e né l’allenatore Matteo Giunta hanno fugato i dubbi. Di certo c’è che la campionessa di Spinea si concentrerà molto sui 100 stile libero, distanza nella quale ha ottenuto i più grandi miglioramenti nell’ultimo anno, come dimostrano i primati nazionali sia in vasca lunga (53″18) che corta (52″17). Quindi è con grande curiosità che rivedremo l’asso veneto all’opera e scopriremo se davvero i 200 sl saranno accantonati o meno.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Foto di Enrico Spada

 

Lascia un commento

Top