NBA 2016/2017: i risultati di sabato 19 novembre. Vincono Warriors e Clippers, supplementare amaro per Belinelli

basket-nba-curry-durant-green-golden-state.jpg

Continua il duello in vetta alla Western Conference tra Los Angeles Clippers e Golden State Warriors. La squadra di Doc Rivers si impone 102-95 davanti al proprio pubblico contro i Chicago Bulls, grazie soprattutto alla doppia doppia da 26 punti e 13 rimbalzi di Blake Griffin, mentre agli ospiti non bastano i 28 punti di Dwyane Wade.

Più complicata la vittoria per Curry e compagni, che espugnano il campo dei Milwaukee Bucks per 124-121. Steph mette a referto 20 punti, ma sono Kevin Durant (33) e Klay Thompson (29) i grandi protagonisti della serata. Non sono utili per la vittoria ai Bucks i 30 punti di Giannis Antetokounmpo e i 28 di Jabari Parker.

Un Marco Belinelli da 22 punti e 10 rimbalzi non basta agli Charlotte Hornets per avere la meglio dei New Orleans Pelicans.I padroni di casa si impongono a sopresa al supplementare con 121-116 grazie soprattutto alla super doppia doppia da 38 punti e 16 rimbalzi di Anthony Davis.

Successo di misura per i Boston Celtic in casa dei Detroit Pistons (94-92) con il canestro di Al Horford ad un secondo dal termine. Bella vittoria anche degli Houston Rockets in casa contro gli Utah Jazz 111-102 (Harden 31 punti e 10 assist). Festeggiano anche Miami, Philadelphia ed Orlando, mentre chiude il programa della notte NBA il successo di Memphis su Minnesota.

Questi tutti i risultati

Houston Rockets -Utah Jazz 111-102
Detroit Pistons – Boston Celtics 90-92
New Orleans Pelicans – Charlotte Hornets 121-116 dts
Orlando Magic – Dallas Maverics 95-87
Washington Wizards – Miami 111-114
Philadelphia 76ers – Phoenix Suns 120-105
Memphis Grizzlies – Minnesota Timberwolves 93-71
Milwaukee Bucks – Golden State Warriors 121-124
Los Angeles Clippers – Chicago Bulls 102-95

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

andrea.ziglio@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top