Nba 2016/17, i risultati di giovedì 10 novembre. Curry trascina i Warriors, Gallo ko. Wade espugna Miami

basket-danilo-gallinari-denver-fb-danilo-gallinari.jpg

Soltanto quattro partite sono state disputate nella notte italiana tra il 10 e l’11 novembre, ma lo spettacolo sul parquet non è mancato. La sessione odierna di gare ha fatto registrare un insolito en plein di vittorie in trasferta, a partire dail blitz dei Golden State Warriors, che espugnano Denver con un netto 101-125 scavando il solco sin dal primo quarto, concluso 19-38. Il miglior marcatore, come al solito, è Steph Curry, autore di 33 punti con 10/17 dal campo e 7/13 da tre. Non brilla, invece, Danilo Gallinari, che ha messo a referto appena 11 punti con un misero 2/9 dal campo in poco più di 26 minuti di impiego.

Il ritorno di Dwayne Wade all’American Airlines Arena coincide con la vittoria in volata dei suoi Chicago Bulls, trascinati da un grande Rajon Rondo (16 punti, 12 rimbalzi e 6 assist), contro gli Heat, a cui non bastano i 20 punti e 20 rimbalzi di un maestoso Hassan Whiteside. Un Anthony Davis da 33 punti e 8 rimbalzi spinge i Pelicans verso la prima vittoria stagionale sul campo del Bucks, mentre i Lakers con un fantastico ultimo parziale da 18-31 rimontano e superano i Kings, trovando in Lou Williams (21 punti in 23 minuti) un sorprendente protagonista.

Ecco i risultati della notte Nba:

Miami Heat-Chicago Bulls 95-98
Milwaukee Bucks-New Orleans Pelicans 106-112
Denver Nuggets-Golden State Warriors 101-125
Sacramento Kings-Los Angeles Lakers 91-101

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Facebook Danilo Gallinari

Lascia un commento

Top