NBA 2016-2017: i risultati di mercoledì 2 novembre. Vincono Lakers e Rockets. Westbrook stende i Clippers, ok Belinelli

basket-james-harden-houston-rockets-fb-harden.jpg

Sono dieci i match giocati nella notte italiana in NBA. Resta ancora imbattuta Oklahoma, che, trascinata dal solito Russell Westbrook (35 punti), viola il campo dei Los Angeles Clippers per 85-83. Insieme a Cleveland, i Thunder sono gli unici ancora con zero sconfitte in tutta la lega.

E’ la serata anche di DeMar DeRozan e James Harden. Per il primo ci sono 40 punti nel successo dei suoi Toronto Raptors sul campo degli Washington Wizards (113-103); mentre il secondo realizza una doppia doppia da 30 punti e 15 assist in quel del Madison Square Garden di New York, trascinando i Rockets alla vittoria contro i Knicks 118-99.

Tornano alla vittoria anche i Los Angeles Lakers contro gli Atlanta Hawks (123-116) grazie soprattutto ad un D’Angelo Russell da 23 punti ed otto assist. Sfida affascinante anche quella tra i Boston Celtics e i Chicago Bulls, con i primi che si sono imposti 107-100 (Johnson 23 punti).

Vincono anche gli Charlotte Hornets di Marco Belinelli contro la solita disastrata Philadelphia. Nel 109-93 finale per l’azzurro ci sono undici punti, tre rimbalzi e due assist in ventuno minuti di gioco.

Successi al supplementare per Phoenix (decisivo Bledsoe sulla sirena) e Memphis. Nella notte vittorie anche per Brooklyn e Utah rispettivamente contro Detroit e Dallas.

 

Questi tutti i risultati

Charlotte Hornets – Philadelphia 76ers 109-93
Washington Wizards – Toronto Raptors 103-113
Atlanta Hawks – Los Angeles Lakers 116-123
Brooklyn Nets – Detroit Pistons 109-101
New York Knicks – Houston Rockets 99-118
Boston Celtics – Chicago Bulls 107-100
Memphis Grizzlies New Orleans Pelicans 89-83 d.t.s
Utah Jazz – Dallas Maverics 97-81
Phoenix Suns – Portland Trail Blazers 118-115
Los Angeles Clippers – Oklahoma City Thunder 83-85

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Lascia un commento

Top