MotoGP, quanto guadagnano i top riders? Valentino Rossi il più ricco. Contratto faraonico per Lorenzo in Ducati. E Marquez…

Valentino-Rossi-MotoGP-FOTOCATTAGNI-2.jpg

Nonostante il titolo mondiale manchi ormai dal 7 anni, è sempre Valentino Rossi la figura più carismatica del Circus delle due ruote. Un personaggio che ha cambiato gli equilibri nel modo di comunicare, vincere in pista e grazie al quale la categoria ha avuto le luci della ribalta. Un’icona che ovviamente muove tantissimo denaro, non solo derivante dall’ingaggio di 6.5 milioni di euro annui versati dalla Yamaha per vederlo in sella fino al 2018.

Le cifre sono astronomiche e si attestano intorno ai 90 milioni di euro a stagione, tenendo conto di sponsor e diritti televisivi. Una fonte di ricchezza infinita il 46 per la classe regina, quasi paragonabile alla Ferrari in F1, fatte ovviamente le debite proporzioni. Rilevanza riconosciuta anche dall’attenzione mediatica che egli suscita non solo in Italia, dando modo alla Dorna di stipulare contratti economicamente rilevanti proprio per l’interesse che Vale suscita nella collettività. Del resto i 20 milioni investiti da Telefonica-Moviestar ed i 16 di Sky Italia per vedere le corse hanno una stretta relazione con la presenza del pilota di Tavullia in pista.

Pertanto non può essere che lui il riferimento nella classifica dei piloti più ricchi della MotoGP, seguito da Jorge Lorenzo che, grazie al nuovo contratto stipulato con la Ducati (12.5 milioni di euro all’anno), è il centauro che guadagna maggiormente, tenendo conto esclusivamente dell’ingaggio. Uno sforzo notevole quello fatto dalla Rossa per accaparrarsi uno dei top rider.

Alle spalle dei due attuali compagni di squadra in Yamaha, abbiamo il campione del mondo 2016 Marc Marquez, fresco di rinnovo contrattuale con la Honda (9 milioni di euro l’ingaggio) e pronto a raggiungere traguardi sempre più ambiziosi sia sotto il profilo sportivo che economico. Seguono, poi in questa particolare classifica Dani Pedrosa (Honda) con 2.5 milioni di euro, Andrea Dovizioso (Ducati), Andrea Iannone (Suzuki) e Maverick Vinales (Yamaha) con 1.5 milioni. Degno di nota il “Dovi” il quale ha accettato di decurtarsi lo stipendio del 50% per portare avanti il proprio impegno a Borgo Panigale.

 

CLASSIFICA INGAGGI DAL TEAM

Lorenzo: 12.5 milioni

Marquez: 9 milioni

Rossi: 6,5 milioni

Pedrosa: 2,5 milioni

Dovizioso: 1,5 milioni

Iannone: 1,5 milioni

Viñales: 1,5 milioni

A. Espargarò: 1 milione

Crutchlow: 800.000

P. Espargarò: 750.000

Smith: 500.000

Bautista: 500.000

Bradl: 300.000

Petrucci: 150.000

Redding: 150.000

 

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

 

 

Lascia un commento

Top