MotoGP: Maverick Vinales, un nuovo rivale per Valentino Rossi

Vinales-Libera.jpg

Il piccolo antipasto al sapore di 2017 di Valencia è già da mettere agli archivi ed il risultato è il seguente: Maverick Vinales è una serie minaccia per Valentino Rossi e il resto della classe regina.

Ebbene sì, il 21enne di Figueres (Spagna), novizio in Yamaha, dopo un’ottima stagione in Suzuki suggellata dal successo di Silverstone, ha impressionato per la sua capacità di adattamento. Qualche giro per entrare in confidenza sulla M1 e via, veloce come il vento, lungo il tortuoso circuito iberico. Curve pennellate, staccate al limite, e quell’anteriore che non ne vuol sapere di esser stabile, sono le armi del nuovo pilota di casa Yamaha, rapidissimo come non mai e miglior crono della due giorni di test, unico ad abbattere la barriera del 1’30”. Il “Top Gun” di Valencia, capace di qualunque cosa col proprio mezzo.

La storia d’amore nata tra la Yamaha e Maverick, infatti, è da colpo di fulmine e la guida aggressiva del centauro spagnolo sembra essere in simbiosi con la nuova creatura di Iwata. Un’esibizione da lasciare sbigottiti tutti, anche Jorge Lorenzo e Casey Stoner nel box Ducati che, tra una chiacchiera ed un’altra, hanno goduto di 10 secondi di frame griffati da Vinales, senza nascondere una pur minima espressione di stupore.

Un avversario, dunque, in più per Valentino che “perso” Lorenzo, trasferitosi alla corte di Borgo Panigale, si ritrova un giovane rampante con tanta fame di successo. Di sicuro, uno stimolo in più per il 46, consapevole fin da ora di non poter dormire sonni tranquilli con chi ha voglia di impossessarsi dello scettro del comando. Che possa essere dunque il giovane ‘ispanico’ la mina vagante del 2017 per il titolo mondiale?  

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto da fonte libera Maverick Vinales

Lascia un commento

Top