MotoGP: la tifosa “scalciata” da Valentino Rossi vuol denunciare il pilota di Tavullia

Rossi-FotoCattagni.jpg

A niente sono servite le scuse di Valentino Rossi, dopo l‘episodio della “scalciata” nel paddock tra il nove volte campione del mondo e una tifosa. Un video, infatti, ha ritratto Rossi mentre dallo scooter sferrava un calcio alla signora che gli ostruiva il passaggio. Quest’ultima, già pronta con cellulare ed attrezzatura annessa per il selfie, stava preparandosi ad immortalare la sua giornata di gloria coi piloti del Circus delle due ruote.

Lo denuncerò perché l’ha fatto apposta e voleva farmi male. Infatti ho ancora un livido“, le parole di Ana Cabanillas a Cadena COPE e riportate da portale spagnolo motociclismo.es. “In un primo momento pensavo fosse tutto involontario, ma poi ho guardato il video e ho visto che mi ha scalciato. Ho un livido sulla gamba e non accetto le scuse”. Il secondo fine di stagione consecutivo con calcio per il “Dottore” che, almeno stavolta, non ha pagato con l’ultima posizione in griglia.

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top