Moto3, GP Valencia 2016: ultimo giorno di scuola. Binder per un sensazionale record

Binder-Marco-Fattori.jpg

A Valencia non ci sarà sicuramente il patos delle grandi occasioni, ma lo spettacolo e gli spunti di interesse non mancheranno. Il Motomondiale 2016 ha già i suoi tre campioni, ma uno di loro può entrare ancor di più nella storia. Si tratta di Brad Binder. Il sudafricano, dominatore della classe Moto3, punta addirittura a superare un record di Valentino Rossi, ovvero il margine di punti di vantaggio sul secondo classificato del Mondiale. Il Dottore nel 2005 chiuse la stagione con 147 punti di vantaggio su Marco Melandri, Binder oggi ne ha 130 di margine sul  nostro Enea Bastianini. Per questo motivo il GP di Valencia non sarà una comoda passerella per il centauro della KTM.

Come detto, Bastianini potrà limitare le ambizioni di Binder, qualora i medici gli consentano di risalire in sella dopo l’infortunio di Phillip Island. Il pilota del Team Gresini vuole difendere a tutti i costi la piazza d’onore, nonostante i postumi della brutta caduta australiana. La base di partenza è solida, in quanto l’azzurro vanta 19 punti di gap sul connazionale Francesco Bagnaia e 21 sull’iberico Jorge Navarro, costretti praticamente a vincere e sperare in una gara storta di Enea, che dal canto suo con un nono posto metterebbe la parola fine alla contesa.

Da segnalare anche la battaglia per conquistare il titolo di rookie dell’anno. Anche in questo caso in lizza due italiani ed uno spagnolo, con Nicolò Bulega davanti con 129 punti, Joan Mir a 124, e Fabio di Giannantonio a 123.

Insomma, giochi fatti per quel che riguarda il Mondiale, ma divertimento assicurato.

ciro.salvini@oasport.it

Foto: Marco Fattori

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top