Liechtenstein-Italia, la probabile formazione degli azzurri. Ventura lancia il 4-2-4

Andrea-Belotti-si-può-usare.jpg

Dopo il pareggio a Torino contro la Spagna, la differenza reti assume un ruolo strategico nel gruppo G di qualificazione ai Mondiali 2018, dove l’Italia si trova in testa con gli iberici a quota 7 punti.

Gli azzurri, dunque, dovranno segnare più gol possibili nella gara di sabato 12 novembre a Vaduz contro il Liechtenstein. Difficilmente, tuttavia, si potrà ripetere il roboante 8-0 con cui la Spagna qualche settimana fa si impose nel piccolo Stato tra Austria e Svizzera. La tradizione e la storia, infatti, dicono di un’Italia mai propensa alle ‘goleade’.

Non è escluso, anzi, che la compagine tricolore possa ritrovarsi a superare delle difficoltà inattese al cospetto di un avversario modesto. Il ct Giampiero Ventura, in ogni caso, sembra orientato a lanciare il modulo che ha in mente sin dall’inizio della sua gestione: il super-offensivo 4-2-4. E’ arrivato dunque il momento di mettere definitivamente alle spalle il 3-5-2 della gestione Conte? Non del tutto. Possibile che possa tornare in auge magari già nell’amichevole contro la Germania.

L’elenco dei convocati con tanti esterni rende quasi inevitabile il passaggio ad uno schema con due ali che attaccano la profondità.

In difesa, considerate le assenze di Barzagli e Chiellini, appare quasi scontata la coppia di centrali composta da Bonucci e Romagnoli. Sulle corsie laterali sarà ballottaggio a destra tra Darmian-Zappacosta ed a sinistra tra De Sciglio ed Antonelli.

A centrocampo, ancora una volta, è rimandato l’esperimento con la coppia Verratti-Marchisio, a causa del forfait dello juventino. Il regista del PSG dovrebbe venire affiancato da Daniele De Rossi (Parolo è squalificato). Sulla fascia destra è praticamente certa la presenza di Candreva, mentre a sinistra Bernardeschi appare in vantaggio su Insigne.

In attacco nessun dubbio: immobile-Belotti, due bomber che stanno segnando a raffica in Serie A. Anche dalla loro fame di gol dipenderà l’esito di una partita importante ai fini del viaggio verso la Russia.

LA PROBABILE FORMAZIONE DELL’ITALIA CONTRO IL LIECHTENSTEIN

Italia (4-2-4): Buffon; Darmian, Bonucci, Romagnoli, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Bernardeschi. All.: Ventura

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top