Hockey su pista, settima giornata serie A1. Il Follonica costringe al pari il Fortemarmi, crolla il Breganze. Il Lodi è già in fuga

Hockey-Pista-Twitter-LegaNazionale-Hockey.jpg

Il Lodi vola in orbita al termine della settima giornata del campionato di serie A1 maschile. I lombardi sono in fuga grazie al roboante successo per 8-2 in casa contro il Cremona, match tutto sommato più equilibrato di quanto il risultato finale lascia intuire, dato che la prima frazione si era conclusa in parità. Mattatori il capitano Illuzzi e il bomber Ambrosio, autentici trascinatori di una squadra che si candida senza mezzi termini alla vittoria dello scudetto.

I campioni in carica del Fortemarmi, d’altra parte, appaiono in evidente difficoltà e non riescono ad andare oltre il pareggio nel match casalingo contro il sempre più convincente Follonica, attualmente secondo in classifica con tre punti di distacco dal Lodi, che deve recuperare anche una partita in più rispetto ai grossetani. Romero e De Oro illudono il Fortemarmi, ma gli ospiti rispondono colpo su colpo e con un gol di Federico Pagnini fissano il risultato sul 2-2 a soli 3 minuti dalla fine.

La vera sorpresa di giornata, tuttavia, è il tracollo del Breganze sul campo del Trissino, un 4-3 che reca la firma di Oruste, autore della doppietta che scava il primo solco parziale in favore dei padroni di casa, e di Greco, capace di mettere a segno la rete della clamorosa vittoria nel finale. Desta clamore anche la scoppola rifilata al Correggio dal fanalino di coda Giovinazzo, che si è imposti in terra emiliana per 1-8 grazie a sei reti del bomber Romero.

Blitz fondamentale per il Viareggio sul campo del Sandrigo: è Muglia con due reti a dare il via alla fuga dei toscani verso il 2-4 finale. Il Bassano, infine, cade sotto i colpi del Sarzana, impostosi per 6-3 grazie alle doppiette di Festa, Rossi e Dolce. Monza-Valdagno, infine, è stata rinviata al 29 novembre, ma tutta l’attenzione ora è rivolta a martedì prossimo, quando sono in programma i recuperi del quinto turno di campionato, tra cui spicca in assoluto Lodi-Fortemarmi, sfida che rischia di scombussolare nuovamente le gerarchie del torneo. Oltre al match clou, martedì sera si giocheranno anche Cremona-Breganze, Trissino-Monza e Sarzana-Correggio.

SQUADRA PTI GTE VTE PTE PSE RFT RST DIFF.
Amatori Wasken Lodi 15 5 5 0 0 33 10 23
Banca Cras Follonica 12 6 3 3 0 25 19 6
CGC Viareggio 11 6 3 2 1 16 14 2
Faizanè Lanaro Breganze 10 5 3 1 1 21 14 7
B&B Service Fortemarmi 10 5 3 1 1 19 15 4
Hockey Bassano 7 6 2 1 3 24 25 -1
GSH Trissino 7 5 2 1 2 13 15 -2
Centemero Monza 7 5 2 1 2 20 23 -3
Carispezia Sarzana 7 5 2 1 2 18 21 -3
AFP Giovinazzo 6 7 2 0 5 31 33 -2
Admiral Valdagno 5 5 1 2 2 17 17 0
Cremona Hockey 4 6 1 1 4 18 25 -7
BDL Correggio 4 5 1 1 3 17 28 -11
Hockey Sandrigo 4 7 1 1 5 24 37 -13

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter LegaNazionale Hockey

Lascia un commento

Top