Hockey su pista, recuperi quarta giornata serie A1. Fortemarmi crolla a Breganze, Lodi espugna Viareggio e va in fuga

Viareggio_Lodi_Hockey-pista_Vanelli.jpg

Arriva il primo colpo di scena della stagione nei recuperi del quarto turno del campionato di serie A1 maschile. Il Fortemarmi, vincitore degli ultimi tre scudetti e capolista del torneo, cade a Breganze, lasciando la vetta solitaria ai rivali del Lodi e crollando inesorabilmente al quarto posto della classifica. I campioni d’Italia confermano le sensazioni negative delle gare precedenti, in cui hanno vinto senza entusiasmare, e incappano in terra veneta nella prima sconfitta in campionato, cedendo l’onore delle armi ad un avversario coriaceo e ricco di talento.

Il Breganze, dopo aver piazzato un perentorio allungo in avvio di gara con le reti di Del Santo, Vives e D’Anna, si rilassa nel finale della prima frazione, subendo le marcature del solito Pagnini e del redivivo De Oro. Nella ripresa, i veneti provano a scappare grazie a Gimenez, ma una doppietta di Romero riporta le squadre in parità a 15 minuti dalla fine del match. I padroni di casa tornano avanti con Cocco, ma un gol di Torner sembra indirizzare il match verso un pareggio. A due minuti e mezzo dal termine, tuttavia, ancora D’Anna trova lo spiraglio giusto nella difesa ospite, realizzando la rete del 6-5 e facendo esplodere di gioia i suoi compagni di squadra e mister Belligio, la cui impresa rischia di proiettare i vicentini in una nuova dimensione. Il Breganze scavalca così il Fortemarmi e, con due gare ancora da recuperare, si ritrova al terzo posto solitario in classifica.

Consolida il primato invece il Lodi, che domina sul campo del Viareggio e porta a casa una vittoria schiacciante. Lo 0-4 finale reca il marchio di Ambrosio, autore di un poker che conferma una volta di più la sua straordinaria efficacia in fase realizzativa. I lombardi viaggiano così a punteggio pieno, inseguiti dal sorprendente Follonica, capace di espugnare anche il campo del Correggio dopo un primo tempo di grande sofferenza, concluso sotto di due reti. Sono Rodriguez e Marinho a trascinare i toscani al successo per 4-6 sul campo della matricola emiliana, ma la rete del sorpasso reca la firma di Paghi a otto minuti dal termine del match.

Impetuoso è, infine, il progresso del Monza, al suo secondo successo consecutivo in tre giorni dopo il blitz a Giovinazzo di sabato scorso. Stavolta è un superbo J.Martinez a trascinare la sua squadra alla vittoria con quattro gol contro un Sarzana mai domo e abile nel ribaltare il doppio svantaggio iniziale prima di capitolare a soli 20 secondi dalla fine. Per il Monza si spalancano così le porte della zona playoff e mutano radicalmente le prospettive in ottica futura.

SQUADRA PTI GTE VTE PTE PSE RFT RST DIFF.
Amatori Wasken Lodi 12 4 4 0 0 25 8 17
Banca Cras Follonica 11 5 3 2 0 23 17 6
Faizanè Lanaro Breganze 10 4 3 1 0 18 10 8
B&B Service Fortemarmi 9 4 3 0 1 17 13 4
CGC Viareggio 8 5 2 2 1 12 12 0
Hockey Bassano 7 5 2 1 2 21 19 2
Centemero Monza 7 5 2 1 2 20 23 -3
Admiral Valdagno 5 5 1 2 2 17 17 0
Cremona Hockey 4 5 1 1 3 16 17 -1
GSH Trissino 4 4 1 1 2 9 12 -3
BDL Correggio 4 4 1 1 2 16 20 -4
Carispezia Sarzana 4 4 1 1 2 12 18 -6
Hockey Sandrigo 4 6 1 1 4 22 33 -11
AFP Giovinazzo 3 6 1 0 5 23 32 -9

mauro.deriso@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo Facebook
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Vanelli

Lascia un commento

Top