Hockey ghiaccio, Euro Ice Hockey Challenge Budapest 2016: cuore Italia! Sconfitta la Corea del Sud ai rigori

Italia-Kazakistan-hockey-su-ghiaccio-preolimpico-oslo-2016-foto-carola-semino-per-OA.jpg

Si svolge nella giornata di oggi, a Budapest (Ungheria), la seconda giornata dell’Euro Ice Hockey Challenge 2016. Dopo la sconfitta per 2-0 maturata ieri per mano dell’Austria (clicca qui per saperne di più), oggi l’Italia di coach Stefano Mair ha dato del filo da torcere alla Corea del Sud. L’incontro è stato vinto dagli azzurri 3-2 dopo gli shoot-out.

I primi due tempi hanno visto in pista un certo equilibrio, nessuno ha prevalso sull’avversario. Al minuto 9:19 del primo drittel, però l’Italia riesce a passare in vantaggio grazie alla rete di Markus Gander che sigla l’1-0. Nei secondi 20 minuti gli azzurri insistono, alla ricerca di un risultato che permetta di condurre il gioco con più tranquillità. 42” dopo l’inizio del secondo parziale, gli uomini di Stefano Mair trovano la via della rete che sancisce il doppio vantaggio per i nostri: è 2-0, gol di Raphael Andergassen. La partita sembra finita ma c’è ancora tutto il terzo drittel da giocare: i coreani si svegliano e dominano il parziale. Prima Ki Sung Kim accorcia, poi Michael William Testwuide, in powerplay (superiorità numerica), ristabilisce la parità: 2-2, si va all’overtime.

Il tempo supplementare finisce a reti inviolate e tutto si decide ai rigori. Tanti errori da una parte e dall’altra ma, alla fine, è l’Italia a spuntarla. Decisivo Gander.

giuseppe.bernardi@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Carola Semino

Lascia un commento

Top