Golf, il ritorno alle Olimpiadi ha convinto: probabile la presenza anche nel 2024

Olimpiadi-2024-Parigi-Los-Anegeles-Budapest.png

Con le Olimpiadi di Rio 2016 il golf ha fatto ufficialmente il suo ritorno nel programma olimpico dopo ben 112 anni di assenza. Sicuro della presenza in Brasile ed ai futuri Giochi di Tokyo 2020, il golf si è dunque messo in discussione durante le scorse competizioni a 5 cerchi. Nonostante le numerose e prestigiose assenze causa Zika (ed obiettivi diversi di alcuni dei più grandi golfisti del globo), il ritorno ha davvero convinto, sia per livello di gioco sia per audience TV (punte di 1,5 milioni in Svezia), tanto da far sbilanciare esponenti del CIO circa la futura presenza del golf ai Giochi 2024. Una fonte dell’International Olympic Committee ha riferito di essere “davvero sorpreso” nel caso di una mancata futura conferma del golf. Resta da dire che comunque la decisione verrà annunciata nei primi mesi del 2017, e la Federazione Internazionale spera ovviamente di riuscire a disegnare un field di maggior prestigio per l’evento del Kasumigaseki Country Club, sede golfistica di Tokyo 2020.

ciro.salvini@oasport.it

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Tag

Lascia un commento

Top