Ginnastica, Vanessa Ferrari: “Quanto mi piace allenare le bambine, che soddisfazione vedere i loro miglioramenti”

Vanessa-Ferrari-Rio-Olimpiadi.jpg

Non pensavo che mi piacesse così tanto allenare e soprattutto dopo Rio l’ultima cosa che volevo era passare tutte le mie giornate in palestra. Invece è proprio quello che sto facendo… Vedere i miglioramenti delle bambine però dà una grande soddisfazione”.

Questo è uno dei tanti interventi di Vanessa Ferrari che ieri ha partecipato all’incontro di Fondazione Corriere al Teatro Grassi di Milano dove ha risposto alle domande di oltre 500 studenti delle scuole superiori. La Campionessa del Mondo 2006 ha da poco tolto le stampelle e ha iniziato un lungo periodo di recupero che potrebbe passare anche dalla partecipazione a Ballando con le stelle: “Un programma che mi piace da sempre. A dicembre dovrei sapere se parteciperò”.

Ritorna anche sulle Olimpiadi di Rio 2016: “Come gestisco la sconfitta? Io parto sempre per vincere però l’importante è dare il massimo e se il tuo massimo ti fa arrivare quarto lo devi accettare. Un quarto posto fa sempre male, la medaglia poteva anche starci ma io non sono stata perfetta”.

Tutti speriamo che la ginnasta italiana più forte di tutti i tempi decida di proseguire la propria attività agonistica (lo scopriremo nei prossimi mesi), altrimenti il futuro da allenatrice è già una valida ipotesi.

 

Tag

Lascia un commento

Top