Ginnastica, Grand Prix – I momenti più belli tra lo show di Ferlito, la coppia Meneghini/Mariani, l’addio delle Farfalle, le guest star e…

Elisa-Meneghini-Enus-Mariani-Grand-Prix.jpg

Ieri si è disputato il Grand Prix 2016 di Ginnastica. È stato un pomeriggio spettacolare a Verona dove il meglio del movimento italiano si è esibito emozionando tutti i presenti. Difficile fare delle pagelle per un’esibizione in cui tutte hanno ben figurato, ma riviviamo le emozioni e i momenti migliori dell’evento.

 

CARLOTTA FERLITO ha emozionato tutti i presenti con uno show degno di uno spettacolo internazionale. Non si è limitata a una tradizionale esibizione sulla trave, spingendosi oltre con una coreografia palpitante e coinvolgente. Copacabana cantata live dai The Van Houtens, vestitino che richiama Rio terra di Olimpiadi e uno bello spot per il movimento. Vince come era prevedibile il trofeo per la miglior esibizione del Grand Prix.

ELISA MENEGHINI ed ENUS MARIANI si sono esibite insieme, con una coreografia di coppia tra trave e corpo libero che ha colto nel segno. Tanta originalità per differenziarsi e regalare un’esibizione unica nel suo genere. Elisa di rientro dalle Olimpiadi, Enus al ritorno in pedana: il giusto saluto alla stagione in vista di un 2017 che si prospetta importante per entrambe.

Alle FARFALLE/LEONESSE va il nostro grazie più grande. L’addio all’agonismo di Marta Pagnini e compagne ha commosso: trionfi in giro per tutto il Mondo non si possono dimenticare facilmente. Passato il testimone ad Alessia Maurelli, nuova capitana di un ciclo che speriamo altrettanto vincente.

LARA MORI e GIADA GRISETTI si sono dilettate tra trave e parallele asimmetriche, completando un programma davvero intenso e ammaliante per un Grand Prix che ricorderemo a lungo. La toscana, riserva dell’Italia a Rio 2016, si è nuovamente esibito in un palcoscenico di primissimo livello e proseguirà la propria attività verso nuovi traguardi. La 16enne, da pochi mesi con passaporto italiano, ha fatto una bellissima figura e ripartirà proprio da qui.

MICHELA CASTOLDI e DAVIDE DONATI sono sempre più Giuletta e Romeo della ginnastica. I Campioni del Mondo di ginnastica aerobica, insieme a compagni con cui hanno vinto l’argento iridato nel gruppo, sono uno spot di semplicità

 

A fare la differenza è stata la presenza di grandi star come Massimiliano Rosolino (Campione Olimpico nei 200m misti a Sydney 2000), Igor Cassina (Campione Olimpico alla sbarra ad Atene 2004) e Laura Vernizzi (argento con il gruppo di ritmica ad Atene 2004) che hanno presentato l’evento.

Bebe Vio stupenda, amatissima da tutte le ragazze, si è comportata da vera Campionessa qual è, commovendosi per il tanto pubblico presente, lei che qualche settimana fa è stata addirittura a cena da Barack Obama. E poi anche Miss Italia Rachele Risaliti, i The Van Houtens, i Liberi di… e tanto show che ha eretto questo Grand Prix a una festa grandissima, a uno show di altissimo livello, apprezzato da 4800 spettatori sugli spalti di un Forum di Verona davvero gremito!

VANESSA FERRARI ha fatto da madrina all’evento: il recupero dall’operazione al tendine d’Achille è lungo ma tutti speriamo che possa tornare presto e proseguire la sua attività agonistica. Presenti anche ERIKA FASANA (in ripresa dall’intervento a gomito e tibia), MARTINA RIZZELLI (dopo Rio 2016), TEA UGRIN e MARTINA BASILE.

 

(foto Giorgia Urbani)

Lascia un commento

Top