Ginnastica, Grand Prix – Gym Factor con 3 squadre, spettacolo garantito con il meglio dell’Italia e vip d’eccezione

Elisa-Meneghini-Rimini.jpg

Ormai è tutto pronto all’AGSM Forum di Verona dove oggi pomeriggio (ore 16.00) andrà in scena l’attesissimo Grand Prix 2016 di Ginnastica, tradizionale kermesse di esibizione che metterà alla prova il meglio del movimento italiano.

Quest’anno lo show presenterà un’inedita formula, ancora più accattivante e capace di catturare l’attenzione dei tanti presenti sugli spalti dell’impianto scaligero. Considerando gli ospiti di lusso presenti all’evento è stato proposto a loro di rivestire il ruolo di Giudici d’eccezione. In questo modo avremo tre squadre assegnate a Igor Cassina (il Campione Olimpico alla sbarra di Atene 2004 guiderà l’artistica), Massimiliano Rosolino (il Campione Olimpico dei 200m misti a Sydney 2000 sarà il leader del team special exhibitions) e Laura Vernizzi (l’argento con la squadra di ritmica ad Atene 2004 sarà il volto proprio della sua disciplina).

Le esibizioni più attese saranno indubbiamente quelle di Carlotta Ferlito, delle Farfalle di Marta Pagnini che insieme ad alcune compagne lascerà proprio oggi l’attività agonistica passando il testimone alla nuova generazione delle ragazze di Emanuela Maccarani, di Michela Castoldi e Davide Donati Campioni del Mondo di aerobica.

Sarà un vero e proprio Gym Factor, imperdibile per tutti gli appassionati che potranno seguirlo in DIRETTA LIVE su OASport con tutte le foto dell’evento e i commenti in tempo reale, prima della differita su RaiSport in programma dalle ore 18.20.

 

Vanessa Ferrari, Erika Fasana, Tea Ugrin, Martina Basile, Martina Rizzelli e Sophia Campana accoglieranno il pubblico sugli spalti. Non finisce qui perché ci saranno anche Bebe Vio (Campionessa Paralimpica di fioretto), Miss Italia Rachele Risaliti, i The Van Houtens (band di X Factor).

Atteso anche Jury Chechi, Signore degli Anelli in corsa per la Presidenza della Federazione Italiana). Non mancheranno nemmeno Bruno Grandi (Presidente uscente della Federazione Internazionale) e Riccardo Agabio (numero 1 della FGI ancora per un mese).

 

Lascia un commento

Top