Ginnastica, Coppa del Mondo 2017 – Kovacs fa il bis alla trave, doppietta Germania al libero

Zsofia-Kovacs-2.jpg

30th European Women's Artistic Gymnastics Team Championships, Juniors and Seniors


A Cottbus (Germania) si è conclusa la prima tappa della Coppa del Mondo 2017 di ginnastica artistica. La nuova stagione della Polvere di Magnesio è iniziata in anticipo con la nuova formula del circuito iridato. Oggi si è disputata la seconda e ultima parte delle Finali di Specialità.

 

TRAVE:

La magiara Zsofia Kovacs che ieri aveva vinto alle parallele ha conquistato anche la trave con 13.933 in una gara dal basso contenuto tecnico. Medaglia d’argento per la 16enne tedesca Carina Kroell (13.266), terza l’altra ungherese Dorina Boczogo (13.066).

CORPO LIBERO (femminile):

Le padrone di casa realizzano una bella doppietta grazie a Carina Kroell (13.700) e Leah Griesser (13.633) che beffano l’australiana Emily Little (13.533), niente da fare per la Boczogo (13.033).

 

VOLTEGGIO (maschile):

Tutto facile per l’ucraino Igor Radivilov, bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012: 15.266 e successo agevole con sei decimi di vantaggio sullo spagnolo Adria Vera Mora (14.633), subito dietro il finlandese TomiTuuha (14.583).

PARALLELE PARI:

Trionfo del nipponico Yuya Kamoto (15.366, 6.5) che domina la competizione. Salgono con lui sul podio lo sloveno Alen Dimic (14.633) e l’altro nipponico Naoto Jayasaka (14.566).

SBARRA:

Il duello più bello dell’intero weekend si risolve in favore della stella di casa Andreas Bretschneider, grande specialista che trova pane per i suoi denti nel giapponese Yuya Kamoto: finisce 15.166 (6.6) a 15.100 (6.9). Terzo posto per lo sloveno Alen Dimic (14.566).

 

Lascia un commento

Top