Ginnastica, Coppa del Mondo 2017 – A Cottbus trionfano Little e Kovacs, bordata di Berki: i podi delle prime Finali

Zsofia-Kovacs.jpg

A Cottbus (Germania) è in corso di svolgimento la prima tappa della Coppa del Mondo 2017 di ginnastica artistica. La competizione, nella nuova formula, è riservata alle singole specialità. Il parterre non è dei migliori dopo le Olimpiadi di Rio 2016 ma il prossimo anno la musica dovrebbe cambiare. Intanto i risultati della prima giornata riservata alle Finali di Specialità, domani è in programma la seconda e ultima parte.

 

VOLTEGGIO (femminile):

Come da pronostico tutto facile per l’australiana Emily Little (14.229) che sfrutta al meglio il doppio avvitamento (unico in gara, 14.766) per avere la meglio sulle ungheresi Dorina Boczogo (13.899) e Zsofia Kovacs (13.866).

PARALLELE ASIMMETRICHE:

Zsofia Kovacs non delude le aspettative e con un esercizio discreto trionfa nettamente: 14.133 (6.1) per la 16enne ungherese, nove decimi di vantaggio sulla connazionale Dorina Boczogo (13.233) mentre bastava il modesto 12.966 dell’ucraina Angelina Kysla per salire sul podio.

 

CORPO LIBERO (maschile):

Il giapponese Naoto Hayasaka conquista un successo di prestigio (15.433, 6.8) sconfiggendo il favorito spagnolo Rayderley Zapata (15.166) e lo sloveno Rok Klavora (14.990).

CAVALLO CON MANIGLIE:

Un Campione Olimpico non delude mai. L’ungherese Krisztian Berki, trionfatore a Londra 2012, si conferma in ottimo stato di forma e svernicia un eccellente 15.766 (6.7) con cui demolisce la concorrenza del nipponico Naoto Hayasaka (15.000) e del croato Robert Seligman (14.833).

ANELLI:

Igor Radivilov lustra l’attrezzo e si impone con 15.433. L’ucraino sale sul podio insieme al giapponese Yuya Kamoto (15.066, 6.8) e al tedesco Nick Klessing (14.533).

 

Lascia un commento

Top