Ginnastica, Campionati Italiani di Categoria – Trionfo di Asia D’Amato tra le 2003! Battute Iorio e Villa

Asia-dAmato.jpg

Asia D’Amato è la nuova Campionessa Italiana per la categoria juniores (prima fascia). La 13enne si è imposta a Civitavecchia (Roma) con un notevole 58.250 al termine di una gara di assoluto livello tecnico in cui ha sciorinato il suo interessante livello tecnico, sconfiggendo Elisa Iorio e la favorita Giorgia Villa.

Il podio è già proiettato nella corsa alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (le tre ragazze classe 2003 fanno tutte parte del progetto che punta a portare un’Italia competitiva ai prossimi Giochi). Le difficoltà portate in gara dalle ginnaste certificano la bontà del lavoro che stanno svolgendo. Questa è la strada giusta che bisognerà continuare a perseguire anche durante i prossimi anni.

La ligure, allieva de DT Enrico Casella alla Brixia Brescia insieme alla gemella Alice (oggi è tornata in gara dopo una lunga assenza), si è messa in luce soprattutto al volteggio, piazzando un sontuoso doppio avvitamento (15.400, 5.8) premiato per la sua particolare precisione e che in estate le aveva permesso di laurearsi Campionessa Italiana Assoluta di Specialità battendo le più esperte Martina Rizzelli e Arianna Rocca.

Eccezionale anche il 14.500 alle parallele, si è ben difesa anche alla trave (13.900) e ha poi completato la sua super gara con 14.450 al corpo libero.

Giorgia Villa, anch’ella tesserata per la Brixia Brescia e con già importanti esperienze in Serie A, ha pagato un errore alle parallele (13.650) ma il suo doppio avvitamento al volteggio è stato premiato con 15.250, bene anche il corpo libero (14.150), la trave le ha portato in dote 13.700. Più lineare invece il percorso di Elisa, ginnasta della Panaro Modena che aveva aperto con 14.750 alla tavola, proseguendo con 14.150 sugli staggi, 14.300 sui 10cm e 13.550 al quadrato.

 

La competizione proseguirà domani mattina con la prova riservata alle seniores (non possono partecipare le ragazze di interesse Nazionale, la big annunciata sarà Arianna Rocca) mentre nel pomeriggio spazio alle juniores di seconda fascia (classi 2001 e 2002). Domenica la chiusura con le Finali di Specialità.

 

Lascia un commento

Top